Cronaca
Sciacarée

Tutto pronto per il Festival dell'Outdoor nel parco delle Alpi Liguri

Ecco il programma e gli eventi più rappresentativi.

Tutto pronto per il Festival dell'Outdoor nel parco delle Alpi Liguri
Cronaca Imperia, 16 Giugno 2022 ore 16:02

Cosio d’Arroscia, Montegrosso Pian di Latte, Mendatica, Rezzo, Pigna, Rocchetta Nervina e Triora sono le sette località del Parco delle Alpi Liguri che dal 25 giugno al 7 agosto ospiteranno la prima edizione di “Sciacarée”, il Festival dell’Outdoor nel Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri.

 

Il festival dell'Outdoor

Sette località, sette week-end, quattordici date, un centinaio di eventi, buona parte dei quali gratuiti, che si concluderanno con il Trekking delle Alpi Liguri: Sciacarée ha l’ambizione di diventare un efficace strumento promozionale per le località e per le attività del Parco Naturale Regionale Alpi Liguri, un’occasione straordinaria per scoprire la bellezza dei borghi e per vivere le esperienze outdoor. Sciacarée è il nome in brigasco della Catena del Saccarello, le più alte montagne della Liguria. Dall’alta valle del Tanaro sino al mar Ligure, spartiacque tra Liguria, Piemonte e Francia, punto di confine e di unione, oggi teatro di una grande collaborazione transregionale e transnazionale per la valorizzazione delle località e delle attività outdoor.

 

Il programma

Il programma di Sciacarée si svilupperà secondo questo calendario:
25-26 giugno Cosio d’Arroscia; 2-3 luglio Montegrosso Pian di Latte; 9-10 luglio Rezzo; 16-17 luglio Mendatica; 23-24 luglio Pigna; 30-31 luglio Rocchetta Nervina; 6-7 agosto Triora, 5-6-7 agosto Trekking delle Alpi Liguri.
Per ogni località, per ogni week-end – con la collaborazione delle Amministrazioni comunali, delle Pro Loco, dell’Ente Parco, dei privati – Sciacarée è un calendario di eventi: trekking, biking, e-biking, canyoning, arrampicate in falesia, ma anche semplici passeggiate nei borghi e attività gastronomiche, iniziazioni alle attività sportive, momenti di rilassamento, musica, attività per bambini e famiglie, per consentire a chiunque di venire nelle località del Parco a provare le esperienze outdoor.

 

Gli eventi importanti

Numerosi gli eventi da non perdere assolutamente: l’escursione ai prati di Piancavallo, l’evento culturale sensoriale gastronomico spirituale “I sapori di una situazione” (Cosio), l’escursione a Monte Mònega con la fioritura dei rododendri autoctoni e selvatici, il piccolo concerto del violinista ucraino Volodymyr Baran, le visite guidate agli affreschi di Guido da Ranzo e di Giovanni Battista Canavesio, l’escursione all’alpeggio con pranzo in malga attraverso il Bosco di Rezzo, l’escursione Camosci al tramonto, la Civiltà delle malghe nel Bosco delle Navette, l’e-bike tour da Canavesio a Canavesio con tappa a Notre Dame des Fontaînes (a La Brigue, in Francia), la tagliagione della lavanda spontanea e alambiccata, il canyoning al Rio Barbaira, il trekking all’albero con un solo occhio, la scuola di arrampicata in falesia, l’appuntamento con la cucina brigasca, per finire con il Trekking delle Alpi Liguri.

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie