Cronaca
IL DELITTO NEL TARDO POMERIGGIO

Uccide l'ex compagna a Ventimiglia: killer voleva ammazzare anche l'amico di lei. Restroscena

Antonio, molto più grande di Sharon come età, avrebbe agito al culmine di una lunga serie di molestie, che erano state denunciate

Uccide l'ex compagna a Ventimiglia: killer voleva ammazzare anche l'amico di lei. Restroscena
Cronaca Ventimiglia, 13 Giugno 2021 ore 20:08

Uccide l'ex compagna a colpi di arma da fuoco

Voleva uccidere l'ex compagna, ma probabilmente anche l'amico di lei: Antonio Vicari, 64 anni, l'uomo che nel tardo pomeriggio, in via Tenda, a Ventimiglia, ha giustiziato con più colpi di arma da fuoco Sharon Micheletti, di circa 30 anni. Stando ad alcune testimonianze raccolte sul posto: Sharon sarebbe giunta in via Tenda su un'auto, una Peugeot 106, condotta da un amico.

La sosta per comprare le sigarette

Una volta accostata l'auto l'amico scende per recarsi nel vicino Bar Azzurro a comprare le sigarette. Antonio, che sarebbe sopraggiunto in scooter, si avvicina a piedi alla vettura, con Sharon seduta sul lato passeggero, estrae la pistola e spara attraverso il finestrino, uccidendola.

Ma non finisce qui. A quel punto, con l'arma in pugno si dirige verso il bar, probabilmente per uccidere anche l'amico. Quest'ultimo cerca di nascondersi, vuole uscire dal retro, nel frattempo la titolare del locale, avendo visto l'uomo armato, avrebbe subito chiuso la porta a vetri, gridando all'uomo: "Non mi uccidere, io non c'entro niente".

Sarebbe stato allora che Antonio Vicari si è dato alla fuga diretto verso il fiume, poco distante, per spararsi e togliersi la vita. Vicari, conosciuto anche come Antonino, molto più grande di Sharon come età, avrebbe agito al culmine di una lunga serie di molestie, che erano state denunciate dalla giovane. Vicari era stato arrestato in passato per una vicenda di molestie nei confronti della ex moglie. Uscito dal carcere ha incontrato Sharon e in seguito ha iniziato a tormentarla e minacciarla. A marzo, la giovane ha presentato denuncia per minacce. QUI GLI INQUIETANTI MESSAGGI SU FACEBOOK

Il video sul luogo della tragedia

16 foto Sfoglia la gallery
Necrologie