Cronaca
OGGI L'UDIENZA

Uccise a coltellate il dottor Palumbo, Appello conferma 30 anni di carcere per Mercurio

La Corte di Assise di Appello di Genova ha confermato oggi la condanna in primo grado a 30 anni nei confronti di Vincenzo Mercurio

Uccise a coltellate il dottor Palumbo, Appello conferma 30 anni di carcere per Mercurio
Cronaca Sanremo, 22 Giugno 2021 ore 14:06

Corte di Assise conferma condanna

La Corte di Assise di Appello di Genova ha confermato oggi la condanna in primo grado a 30 anni di reclusione nei confronti di Vincenzo Mercurio, 57 anni, l'ex commerciante ambulante di Ventimiglia, accusato di omicidio volontario aggravato dalla premeditazione e dalla crudeltà, per avere ucciso a coltellate il medico legale Giovanni Palumbo, 61 anni, di Vallecrosia, assalito, il 27 settembre 2018, nel suo studio di via Fratti, a Sanremo, come vendetta per una perizia, nell'ambito di un procedimento giudiziario legato alla perdita della vista da un occhio.

La Corte ha confermato pure la premeditazione, escludendo l'aggravante della crudeltà. Inoltre, in base a un nuova perizia medico legale, Mercurio è stato ritenuto totalmente capace di intendere e di volere. In primo grado il gup Massimiliano Botti aveva anche disposto un risarcimento di 800mila euro a ciascuno dei due figli della figli della vittima; 500mila euro alla moglie e 30mila euro all'Ordine dei Medici.

Necrologie