Cronaca

Ucciso a coltellate a Ventimiglia, arrestato un uomo nella notte: è reo confesso

L'uomo è stato identificato durante le fasi di ricerca del responsabile dell'evento condotte dai militari, era ferito a una mano

Ucciso a coltellate a Ventimiglia, arrestato un uomo nella notte: è reo confesso
Cronaca Ventimiglia, 27 Novembre 2021 ore 07:01

L'uomo aveva una profonda ferita a una mano

Un migrante sudanese irregolare è stato sottoposto a fermo, durante la notte, dai carabinieri della compagnia di Ventimiglia, in quanto ritenuto l'autore dell'omicidio di un proprio connazionale, ucciso con almeno cinque coltellate, trovato cadavere ieri mattina, sotto il cavalcavia di Roverino, a Ventimiglia.

Durante le fasi di ricerca del colpevole, all'avvicinarsi dei carabinieri che stavano procedendo all'identificazione di altri stranieri presenti nell'area, hanno notato che aveva una profonda ferita da taglio alla mano. L'uomo ha ammesso i propri addebiti. Indagini sono in corso per ricostruire la vicenda e soprattutto i motivi all'origine della lite sfociata nell'omicidio.

Necrologie