Ultras Imperia: nota al veleno per smentire violenze

Ultras Imperia: "Gramondo pensi a fare il medico, è più importante che giocare a fare il Presidente"

Ultras Imperia: nota al veleno per smentire violenze
Imperia, 20 Settembre 2018 ore 15:55

Ultras Imperia duri contro dirigenza

Ultras Imperia: nota al veleno per smentire violenze

La tifoseria più radicale dell’Asd Imperia interviene senza mezzi termini, con una nota stampa, per smentire le voci che avrebbero visto una rissa scoppiare domenica allo stadio. In più, gli Ultras neroazzurri, tengono a precisare che sì c’è stata una forma di protesta, ma diretta esclusivamente verso la proprietà del club. Una contestazione che i tifosi assicurano assolutamente non violenta, seppur mordace. In tal senso non si risparmiano una stilettata diretta al presidente Fabrizio Gramondo “Pensi a fare il medico ”

“Nessuna rissa al Ciccione”

Per chi scrive e non è presente (Gramondo, blog personali e giornalai) – così gli Ultras della Curva nord –la contestazione è solo ed esclusivamente nei confronti degli attuali proprietari dell’Asd Imperia 1923 (in modo particolare nei referenti: Fabrizio Gramondo e Daniele Ciccione). Domenica – sottolineano – non c’è stata nessuna rissa o simili allo stadio”

“Gramondo Pensi a fare il medico”

Per quanto riguarda Gramondo – continuano i tifosi –  noi pensiamo alla nostra educazione, lui sarebbe meglio pensasse alla sua professione di medico. Di sicuro – conclusione al veleno della Curva Nord –  è più importante ed impegnativa che giocare a fare il Presidente”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità