Cronaca
Sanremo

Una composizione in memoria di Papa Ratzinger

Al convento dei Cappuccini, in anteprima assoluta, un brano per flauto e organo del compositore sanremese Davide Tepasso

Una composizione in memoria di Papa Ratzinger
Cronaca Sanremo, 31 Dicembre 2022 ore 14:07

Stasera la Santa Messa delle ore 18 nella chiesa dei Cappuccini di Sanremo, iniziera' con l'esecuzione in prima assoluta della composizione, realizzata dal compositore sanremese Davide Tepasso, in memoria di Papa Benedetto XVI.

 

 

Una composizione per Papa Ratzinger

Il brano, per flauto ed organo, e' intitolato: Ricercando " In misericordia domini". All'organo l'autore, al flauto il professor Simone De Franceschi, gia' vincitore del Concorso Severino Gazzelloni.

 

"Benedetto preghi per noi"

Queste le parole di Tepasso ad accompagnamento della composizione: "Nei Suoi Piani, il Signore ci dona sempre un'occasione preziosa per scorgervi la delicatezza d'Amore che Egli nutre nei nostri confronti. I Tempi da Lui fissati per noi sono le date del nostro vivere in Lui che Egli trasforma in Liturgia di vita. Che bello riflettere sul fatto che proprio oggi, giorno in cui da ogni angolo del mondo si elevera' al Signore il canto del TE DEUM, il Padre abbia chiamato alla gioia eterna l'amato Papa emerito Benedetto XVI. Accogliendo lui a cantare tra le schiere celesti ed additando a noi un luminosissimo esempio di servizio a Cristo ed alla Chiesa, vissuto nella disponibita' piu' piena perche' UMILE e SINCERA. Ho sentito vivo in me il desiderio di ringraziare "in musica" il Signore per il dono che Egli ci ha fatto donando al mondo questo uomo autentico, professore ispirato, maestro limpido, Pastore fedele, Padre buono ed accogliente. Cosi' e' sgorgato dal cuore il "Ricercando IN MISERICORDIA DOMINI" che stasera presenteremo in prima assoluta. Papa Benedetto preghi per noi e ci ottenga dal Signore quella chiarezza della mente ed ardore del cuore che hanno caratterizzato il suo pellegrinaggio terreno".

Seguici sui nostri canali
Necrologie