Una disgrazia dietro la morte del macellaio Zucchetto

L'uomo è stato trovato morto ieri sera in una vasca irrigua a Sanremo

Una disgrazia dietro la morte del macellaio Zucchetto
Sanremo, 05 Settembre 2019 ore 10:18

È sicuramente una morte accidentale quella di Angelo Zucchetto, commerciante 73enne e fino a pochi anni fa macellaio nel piccolo comune di Molini di Triora. Ieri sera, l’uomo è stato trovato morto in una vasca irrigua a Sanremo, in via Franco Alfano (LEGGI QUI).

Una disgrazia dietro la morte del macellaio Zucchetto

La procura ha infatti già concesso il nulla osta per la sepoltura, non ravvisando nella morte l’intervento di terze persone.

Presumibilmente Zucchetto, che stava irrigando i campi, per motivi non noti si è sporto ai bordi della vasca e qui sarebbe stato colto da malore in seguito al quale sarebbe caduto all’interno della cisterna. Si presume che la morte possa essere successivamente avvenuta per annegamento.

Il funerale si terrà domani a Molini, alle ore 16

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei