CNR nanotec

Una molecola naturale la nuova arma contro il Coronavirus

Ecco come la "quercetina" blocca la replicazione del virus

Una molecola naturale la nuova arma contro il Coronavirus
03 Settembre 2020 ore 16:37

Uno studio internazionale individua nella molecola quercetina, una nuova speranza per combattere il Sars- CoV-2.

Studio internazionale individua molecola letale per il Coronavirus

Lo studio è stato condotto anche dall’ Istituto di nanotecnologia del Consiglio nazionale delle ricerche, il Cnr-Nanotec di Cosenza, supportato dalla spagnola  Fundación hna ed è stato pubblicato sull’International Journal of Biological Macromolecules. La ricerca è stata condotta da Bruno Rizzuti del Cnr-Nanotec con un gruppo di ricercatori di Saragozza e Madrid. Gli sforzi dei ricercatori procedono su due binari paralleli, ora: quello per trovare farmaci efficaci – e la quercetina si è dimostrata al pari di molti antivirali utili, ma non brevettati come farmaco – e los viluppo di un vaccino che possa davvero combattere e prevenire l’infezione da Coronavirus.

La quercetina: come combatte il virus

Sintetizzando, la quercetina avrebbe un effetto fortemente destabilizzante sulla 3CLpro, unda delle proteine chiave nel processo di replicazione dell’agente patogeno. E’ presente in abbondanza in vegetali comuni come capperi, cipolla rossa e radicchio, ed è nota per le sue proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, antiallergiche e antiproliferative. Sono note anche le sue proprietà farmacocinetiche ed è ottimamente tollerata dall’uomo. Inoltre la quercetina può essere facilmente modificata per sviluppare una molecola di sintesi ancora più potente, grazie alle piccole dimensioni e ai particolari gruppi funzionali presenti nella sua struttura chimica. Poiché non può essere brevettata, chiunque può usarla come punto di partenza per nuove ricerche. Legandosi alla proteina fondamentale per la sopravvivenza del virus, la quercetina impedisce il regolare “funzionamento” della 3CLpro, rendendo la preziosa e naturale molecola letale per il virus.

 

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità