Cronaca
Le info utili

Vaccino antinfluenzale: dove farlo e chi non paga

Parte la campagna di vaccinazionedi Regione Liguria. Assessore Gratarola "Stiamo uscendo da un periodo complesso"

Vaccino antinfluenzale: dove farlo e chi non paga
Cronaca Imperia, 14 Ottobre 2022 ore 15:18

Parte lunedì 17 ottobre la campagna per la vaccinazione antinfluenzale in Liguria che, anche quest’anno, vede coinvolti i medici di medicina generale, i pediatri di libera scelta, le farmacie, i servizi CUP e i punti di prenotazione e somministrazione individuati dalle singole ASL su tutto il territorio.

 

Al via le prenotazioni per il Vaccino Antinfluenzale

Da quest’anno è possibile prenotare il vaccino antinfluenzale anche attraverso il portale dedicato di Liguria Digitaleprenotovaccino.regione.liguria.it’, già in uso per le vaccinazioni anti-Covid. A partire dalle 12 di oggi venerdì 14 ottobre, collegandosi al portale è dunque possibile prenotare anche il vaccino antinfluenzale sia in farmacia sia in uno dei centri vaccinali Asl. Restano disponibili per la prenotazione anche gli altri canali tradizionali: i medici di medicina generale, i pediatri di libera scelta, gli sportelli Cup, le farmacie. Le prenotazioni attraverso il numero verde Cup regionale 800.93.88.18 partiranno da sabato 13 ottobre, dalle 8 alle 18.

 

Dove rivolgersi in provincia di Imperia

Dove è possibile vaccinarsi?
• dal proprio medico o pediatra di famiglia
• negli ambulatori dedicati delle Asl
• in farmacia
• nelle comunità per disabili e anziani
• nelle associazioni di appartenenza o nei centri trasfusionali (solo per i donatori di sangue)
• Per chi non ha la gratuità la vaccinazione antinfluenzale è prevista soltanto nelle farmacie.

Le singole Asl hanno inoltre messo a disposizione le seguenti strutture e con le relative indicazioni:

Imperia
Palasalute, via Acquarone, 9 primo piano.
Tutti i martedì e mercoledì dalle 8.30 alle 12.00.
Telefono: 0183/537620.

Sanremo
Servizio igiene pubblica, via Fiume, 33.
Lunedì, mercoledì e giovedì dalle 13.00 alle 15.00.
Telefono: 0184/536446

Ventimiglia
Servizio igiene pubblica, c.so Genova, 88.
Lunedì, mercoledì e venerdì dalle 11.30 alle 13.
Telefono 0184/534986

Per le prenotazioni è possibile utilizzare anche le seguenti mail:
Distretto Imperiaim.vaccinazioni@asl1.liguria.it
Distretto Sanremo :sr.vaccinazioni@asl1.liguria.it
Distretto Ventimigliaxx.vaccinazioni@asl1.liguria.it

Dal 27 dicembre al 31 gennaio 2023 i vaccini antiinfluenzali saranno somministrati nel consueto orario di apertura al pubblico degli Ambulatori di Vaccinazione

Chi può ricevere il vaccino antinfluenzale gratuitamente

La vaccinazione è gratuita per le categorie di seguito indicate, secondo le indicazioni ministeriali:
• soggetti di età pari o superiore a 60 anni;
• bambini di età tra i 6 mesi e i 6 anni
• bambini e adolescenti in trattamento a lungo termine con acido acetilsalicilico;
• donne in gravidanza e nel periodo postpartum;
• individui di qualunque età ricoverati presso strutture per lungodegenti;
• medici e personale sanitario di assistenza;
• familiari e contatti di soggetti ad alto rischio;
• soggetti addetti a servizi pubblici di primario interesse collettivo e categorie di lavoratori;
• personale che, per motivi di lavoro, è a contatto con animali che potrebbero costituire fonte di infezione da virus influenzali non umani;
• donatori di sangue.
• soggetti dai 6 mesi ai 65 anni di età affetti da patologie che aumentano il rischio di complicanze da influenza:

 

Anche insieme al vaccino Covid

È inoltre attivo il progetto che prevede la vaccinazione gratuita dal pediatra anche per i soggetti in età pediatrica affetti da patologia cronica (secondo le indicazioni ministeriali); i soggetti in età pediatrica conviventi o contatti stretti con soggetti a rischio per status o patologia. Relativamente alla vaccinazione anti-pneumococcica con preparato coniugato, il Piano regionale prevede l’offerta attiva e gratuita a partire dai 65 anni di età e l’offerta gratuita al momento della vaccinazione antinfluenzale per tutti i soggetti di età compresa tra i 66 e i 75 anni non precedentemente vaccinati. È inoltre possibile effettuare contestualmente la prenotazione e la vaccinazione presso le sedi autorizzate del vaccino antinfluenzale e di quello anti-Covid.

 

"Stiamo uscendo da un periodo complesso"

«Stiamo uscendo dal periodo molto complesso della pandemia in cui l’elemento di svolta è stato indubbiamente la vaccinazione anti coviddichiara l’assessore alla Sanità Angelo Gratarola (nella foto in evidenza) – Ora, accanto alla quarta dose in grado di potenziare il sistema immunitario verso un’infezione che è sotto controllo ma non ancora spenta, è necessario aggiungere la vaccinazione antinfluenzale. Dopo due anni di isolamento e di uso delle mascherine, quest’anno la circolazione del virus influenzale potrebbe subire un aumento significativo. Ecco perché anche la vaccinazione contro l’influenza diventa più importante in particolare per anziani, fragili e portatori di malattie croniche, per i quali può assumere forme particolarmente gravi. Per questo partirà la prossima settimana anche una campagna di comunicazione di Regione Liguria proprio per sensibilizzare la popolazione, soprattutto le fasce più a rischio».

 

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie