Cronaca

VENTIMIGLIA: COMUNE SPENDE IN SOLI QUATTRO MESI 455.000 EURO PER I MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI

VENTIMIGLIA: COMUNE SPENDE IN SOLI QUATTRO MESI 455.000 EURO PER I MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI
Cronaca Ventimiglia, 24 Aprile 2017 ore 13:26

Ventimiglia - Nuovo salasso per il Comune di Ventimiglia, che spende ventimila euro per assistere tre minori non accompagnati. E' quanto dispone la determinazione numero 424, con la quale si autorizza l'impegno di spesa a favore della struttura "La casa degli angeli onlus", con sede legale in via Alba Cortemilia, a Diano D'Alba (Cuneo) per il ricovero di minori non accompagnati, tramite retta giornaliera di 65 euro, che in parte il Comune potrebbe recuperare (nella misura di 45 euro al giorno) con rendiconto trimestrale alla Prefettura di Imperia.

Già in passato l'amministrazione aveva versato decine e decine di migliaia di euro per lo stesso motivo. E' vero che parte del denaro dovrebbe (in teoria, ma chissà quando) essere rimborsato dalla Prefettura, ma per un Comune come quello frontaliero, si tratta comunque di un grande esborso.

E' il 3 gennaio 2017, quando il Comune di Ventimiglia, con determina numero 00001, prevede un impegno di spesa per minori non accompagnati, con periodo di riferimento da marzo a dicembre 2016, per un totale di 42.510 euro; il 2 febbraio, con delibera 00110, mette a bilancio 182.500 euro come rette per l'ospitalità di minori in strutture, da gennaio al 30 giugno 2017.

Ma non finisce qui. Il 17 febbraio 2017, un'altra stangata: 102.396,31 euro per minori non accompagnati, nel periodo tra settembre e dicembre del 2016. Il primo marzo, l'ennesima determina, la 00208, con cui il Comune versa 141.176,05  euro per i minori non accompagnati, in diversi mesi dell'anno. In totale: 488.582 euro.

Fabrizio Tenerelli

LEGGI QUI LE ALTRE NOTIZIE 


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie