Cronaca

"Ho visto quell'auto volare": tragedia sfiorata sull'Aurelia, schianto con 5 mezzi coinvolti/ Foto & Video

Una donna di circa 60 anni ha rischiato di commettere una tragedia, quest'ultima davvero evitata per un soffio, dopo essersi cappottata alla guida della propria vettura una "Fiat 500 L", con la quale stava percorrendo l'Aurelia, nel tratto a Levante, di Ospedaletti, sul rettilineo che porta a Capo Nero.

"Ho visto quell'auto volare": tragedia sfiorata sull'Aurelia, schianto con 5 mezzi coinvolti/ Foto & Video
Cronaca Sanremo, 27 Settembre 2017 ore 15:03

Una donna di circa 60 anni ha rischiato di commettere una tragedia, quest'ultima davvero evitata per un soffio, dopo essersi cappottata alla guida della propria vettura una "Fiat 500 L", con la quale stava percorrendo l'Aurelia, nel tratto a Levante, di Ospedaletti, sul rettilineo che porta a Capo Nero.

Cinque i veicoli coinvolti. Per motivi ancora in fase di accertamento ha perso il controllo del volante, finendo contro una Alfa Romeo "Mito", parcheggiata a bordo strada.

In seguito al potente impatto, sarebbe volata sopra una Fiat Punto (parcheggiata proprio davanti alla Alfa Romeo), ma rimasta lievemente danneggiata, cappottandosi e finendo la propria corsa a una cinquantina di metri di distanza.

Nello scontro è rimasto coinvolto anche uno scooter, il cui conducente, un giovane, non si sa se ha perso il controllo alla vista dell'auto "impazzita" o se è sbattuto contro, ma alla fine è rimasto ferito.

Stesso discorso per un uomo, Luigi Sciamanda, che si trovava alla guida di un furgoncino "Kangoo" della Renault, quest'ultimo, alla vista dell'auto "volare", ha sterzato di colpo, finendo contro il marciapiede e distruggendo la parte anteriore del mezzo.

Sul posto sono intervenuti il personale sanitario del 118, con i vigili del fuoco di Sanremo; un equipaggio di Ospedaletti Emergenza e la polizia municipale di Ospedaletti e Bordighera. Ad avere riportato le ferite un po' più serie è stato lo scooterista, la donna, che è uscita autonomamente dalle lamiere, è stata medicata, ma non sembrava in serie condizioni.

Per facilitare le operazioni di soccorso, il traffico è rimasto bloccato per circa mezzora; quindi è stato riaperto a sensi unico alternato.

I VIDEO

13 foto Sfoglia la gallery

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie