Assunta Spedicato si è aggiudicata la palma della vittoria del Premio Nazionale “Casinò di Sanremo”

Assunta Spedicato si è aggiudicata la palma della vittoria del Premio Nazionale “Casinò di Sanremo”
04 Febbraio 2017 ore 11:04

Sanremo – Assunta Spedicato, con la silloge “Ubriaco di vita i miei giorni” si è aggiudicata la palma della vittoria del Premio Nazionale “Casinò di Sanremo” Antonio Semeria sezione “Poesia”. La giuria popolare ha decretato la vittoria della silloge, che verrà pubblicata dalla casa Editrice De Ferrari . Al secondo posto si è classificata la silloge: “ Sul Molo” di Francesca Giovelli. Terzo posto per “ Tu non sei più Leuconoe” di Michela Ramella.

Hanno premiato la vincitrice l’assessore al Turismo e Cultura Daniela Cassini e la dott.sa Alessandra Lazzari, viceprefetto. Il consigliere di Casinò Spa, Olmo Romeo ha consegnato la targa ricordo della giornata al giornalista Mimmo Candido. In apertura hanno portato i saluti istituzionali L’assessore Daniela Cassini , il consigliere Olmo Romeo e l’assessore regionale al Turismo, Gianni Berrino. Ha effettuato le conclusioni il Direttore Generale del Casinò, Ing. Giancarlo Prestinoni.

Il premio è stato intitolato a Antonio Semeria, illustre personalità sanremasca, eccellente professionista, amministratore pubblico, editore, scomparso nel 2011 che nominato presidente del Casinò negli Anni 80, sostenne la nascita dei Martedì Letterari, come prosecuzione de “I Lunedì letterari” di Luigi Pastonchi. Semeria promosse le iniziative culturali ben conscio di come la Casa da Gioco dovesse tutelare e conservare la sua eredità e la sua immagine di salotto letterario e centro ludico.

Prestigioso il comitato d’onore presieduto dal Prefetto della provincia di Imperia, Silvana Tizzano e composta dal Sindaco, Alberto Biancheri, dal Presidente del Tribunale di Imperia, Edoardo Bracco, dall’Ammiraglio Giovanni Pettorino, comandante della Direzione Marittima della Liguria e Capitaneria di porto di Genova, dagli assessori regionali Ilaria Cavo e Gianni Berrino, dall’assessore Daniela Cassini, dal Presidente del Casinò, Massimo Calvi, dai consiglieri Elvira Lombardi e Olmo Romeo e dal Direttore Generale Giancarlo Prestinoni.

La giuria tecnica è così composta: presidente Matteo Moraglia, editore Leucotea, membri: Elisa Rosa Giangoia, docente, scrittrice, saggista, Michele Marchesiello, scrittore e magistrato, Paola Monzardo, commercialista, Marco Mauro, medico chirurgo, cultore della storia sanremese, Fabrizio De Ferrari, giornalista ed editore, Dott.sa Marzia Taruffi, responsabile dell’Ufficio Stampa-Cultura della Casa da Gioco, giornalista, Segretario Generale del Premio. 

Leggi (QUI) le altre notizie de La Riviera


Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità