Cultura

Bordighera: a Marcus Bicknell il Parmurelu d'oro 2017/ IL FOTOSERVIZIO della cerimonia

Cultura Ventimiglia, 14 Maggio 2017 ore 09:46

Bordighera - E' stato assegnato al dottor Marcus Bicknell, pronipote di Clarence Bicknell (pastore anglicano, che aveva studiato e catalogato i graffiti preistorici della Valle delle Meraviglie, raccolti in un museo a lui intitolato), il premio Parmurelu d'Oro 2017. 

La comunicazione è avvenuta oggi nel  corso dei festeggiamenti patronali di Sant'Ampelio, presso la sede dei Pescatori di Bordighera, alla presenza dello stesso Bicknell, del sindaco della cittadina delle Palme, Giacomo Pallanca, di una rappresentazione dell'amministrazione comunale e delle autorità e altri ospiti.

A margine dei festeggiamenti di Sant'Ampelio, il vescovo diocesano Antonio Suetta ha impartito il sacramento della confermazione ovvero della cresima.

"Per la decima edizione, all'unanimità, è stato assegnato il premio a Marcus Bicknell", ha dichiarato Gisella Merello, presidente della giuria per l'assegnazione del "Parmurelu d'oru", "Per il suo poliedrico affiancamento alla rinascita dell'attenzione sul museo Bicknell di Bordighera, per convogliare l'attenzione di media internazionali e della comunità scientifica a Bordighera, per aver promosso il documentario "Le meraviglie di Clarence Bicknell" in inglese, francese, italiano ed esperanto e averlo divulgato in Italia e all'estero". 


"L'importanza dell'operato di Marcus Bicknell", ha aggiunto la Merello, "Consiste nel convogliare l'attenzione internazionale su Bordighera, aiutando a far rivivere e a promuovere l'attività scientifica e intellettuale del suo antenato Clarence, personaggio tra i più importanti della storia della nostra città".

Nel dettaglio, il pronipote dello studioso inglese, nel 2012 ha istituito l'associazione Clarence Bicknell di cui è presidente, creando un sodalizio, a statuto internazionale per affiancare la dottoressa Daniela Gandolfi e l'Istituto Internazionale di Studi Liguri con sede a Bordighera nell'individuare nuove forme di finanziamento a favore del museo-biblioteca bordigotto che, come molte istituzioni culturali, versa in gravi difficoltà economiche.


Nel 2013, Marcus ha aperto un sito internet in quattro lingue sulla figura di Clarence Bicknell, dedicando ampio spazio alla Bordighera dell'epoca. Grazie a questo sito, gli studiosi di tutto il mondo possono scambiarsi informazioni e attingere all'inedito materiale d'archivio messo a disposizione sia dalla famiglia che da altri ricercatori.

"Nel 2016", ha spiegato Gisella Merello, "Grazie sempre alla sua poliedricità, è uscito il documentario intitolato "Le meraviglie di Clarence Bicknell" in italiano, inglese, francese ed esperanto. Il filmato è stato diffuso sia nel Regno Unito che in Francia e Italia". La versione doppiata in esperanto, invece, verrà presentata in anteprima durante i prossimi congressi esperantisti ad Edimburgo, a Seul ed, infine, a Matera.

VIDEO: 16 Agosto 1947 il ritorno delle reliquie di S.Ampelio a Bordighera


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie