Golfo Dianese

Cervo tra i venti protagonisti della mostra diffusa “Una boccata d’arte”

Venti borghi per venti artisti nel progetto corale di Fondazione Elpis e Galleria Continua

Cervo tra i venti protagonisti della mostra diffusa “Una boccata d’arte”
Cultura Golfo Dianese, 18 Luglio 2020 ore 08:09

Un progetto di Fondazione Elpis in collaborazione con Galleria Continua Una boccata d’arte è un progetto d’arte contemporanea, diffuso e corale, e vedrà  anche il pittoresco borgo del Golfo Dianese, Cervo, come location

Un progetto di arte contemporanea diffuso e corale

L’iniziativa, nelle intenzioni dei promotori vuole essere un’iniezione di ottimismo, una scintilla di ripresa culturale, turistica ed economica basata sull’incontro tra l’arte contemporanea e la bellezza storico artistica di venti tra i borghi più belli ed evocativi d’Italia.  I venti borghi scelti, tra cui figura anche il ponente ligure, con Cervo, belli e caratteristici, che hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa, saranno animati in settembre da venti installazioni temporanee site-specific, realizzate, per la maggior parte in esterni, da artisti italiani emergenti e affermati, invitati da. Venti artisti per venti borghi, in tutte e venti le regioni d’Italia.

La prima edizione

Per questa sua prima edizione, Una boccata d’arte inaugurerà le installazioni artistiche in contemporanea in tutti i borghi nel weekend del 12 e 13 settembre. Le opere rimarranno poi esposte per un mese offrendo una grande occasione di visibilità ai borghi coinvolti, favorendo gli incontri all’aria aperta, in sicurezza, per gli appassionati d’arte, i collezionisti e gli operatori del settore, e incentivando il turismo di prossimità e la curiosità di chi ama vivere il proprio territorio e le iniziative che esso propone. A Cervo si esibirà l’artista di Reggio Emilia, classe 1984, Elena Mazzi

Leggi QUI le altre notizie

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli