Cultura

Come in una fiaba: bambini ammaliati dalla Sinfonica di Sanremo

Come in una fiaba: bambini ammaliati dalla Sinfonica di Sanremo
Cultura 24 Febbraio 2017 ore 17:58

SANREMO - Teatro pieno per i quattro concerti (2 ieri ed altrettanti oggi) riservati alle scuole del comprensorio Ventimiglia/Imperia (asili, elementari e prime medie), tenuti dall’Orchestra Sinfonica di Sanremo diretta dal Maestro Sergio Vecerina, con la collaborazione dell’Educatrice Musicale Virginia Longo.

Grande coinvolgimento dei piccoli spettatori ed ottima musica: Danza di Anìtra dalla Suite del Peer Gynt, La grotta di Fingal di Mendelssohn, l’Ouverture miniature di Čajkovskij, Sette danze popolari rumene di Bela Bartok, l’Ouverture da La scala di seta di Rossini e l’Ouverture da Il matrimonio segreto di Cimarosa, sono tutti brani che molti hanno ascoltato decine di volte, magari senza conoscerne l’origine o neppure il titolo.

Musiche che ben si adattano ad un primo approccio ad un certo tipo di musica da parte dei più piccini.
Insostituibile la presenza di Virginia Longo che ha saputo coinvolgere i giovani spettatori, creando un atmosfera che ha fatto loro “dimenticare” che quella che arrivava dal palco del Teatro del Casinò è “buona musica classica” e non una semplice colonna sonora da cartone animato.
In collaborazione con gli insegnanti, ogni appuntamento viene preceduto da una specifica ed accurata preparazione all’ascolto in maniera tale che sia più semplice per loro avvicinarsi al mondo musicale.

Il prossimo appuntamento con i “Concerti per le scuole” - L’Orchestra racconta … castelli, principesse e cavalieri - è in programma per il 29 e 30 marzo, con 4 concerti, sempre al Teatro dell’Opera del Casinò Municipale.

Leggi (QUI) le altre notizie de la Riviera


Necrologie