Cultura

Cresce l'attesa per "UnoJazz Sanremo 2017"

Si parte mercoledì 16, dalle ore 21, con un concerto dedicato alle eccellenze italiane,

Cresce l'attesa per "UnoJazz Sanremo 2017"
Cultura Sanremo, 14 Agosto 2017 ore 11:34

Cresce l'attesa per "UnoJazz Sanremo 2017"

Dal 16 al 19 agosto  a Pian di Nave

Grande attesa per la 3° edizione di “Unojazz Sanremo 2017” - il Festival internazionale di musica Jazz nato da una collaborazione tra Comune di Sanremo e Unogas Energia  sotto la Direzione Artistica di Antonio Faraò e l’Organizzazione della Dem’Art.

Il programma di quest’anno, fine e variegato, darà spazio alle varie tendenze storiche della musica jazz e dei generi che la stessa ha contaminato.

Il programma della prima serata

Si parte mercoledì 16, dalle ore 21, con un concerto dedicato alle eccellenze italiane, con il giovane pianista emergente Giuseppe Vitale in trio formato con Alberto Malnati (contrabbasso) e Piergiorgio Marchesini (batteria).

Segue il Federico Bonifazi All Stars, altro pianista emergente, composta da alcuni tra i migliori jazzisti italiani: Emanuele Cisi (sax) Giampaolo Casati (tromba), Gabriele Evangelista(contrabbasso) ed Alfred Kramer (batteria): ospite speciale, Francesco Cafiso al sax alto.

Chiuderà la serata un quartetto composto dai già citati Malnati e Marchesini, con Luca Dell'Anna (piano) e Maurizio Ditozzi (sax tenore), ad accompagnare la cantante americana Chris Bennett in uno show dedicato alle canzoni della sua terra.

La seconda serata

La seconda serata poi - quella di giovedì 17 - vedrà sul palco una formazione entrata nella leggenda: gli Earth Wind and Fire Experience featuring Al McKay; e qui non sono necessari commenti!

Terza serata

Venerdì 18 atmosfere intime ed introspettive col nuovo quartetto di Tom Harrell, con Mark Turner (sax tenore), Adam Cruz (batteria) ed Ugonna Okegwo (contrabbasso).

A seguire la rivisitazione della canzone brasiliana con il gruppo di Ivan Lins, composto da Chris Wells (batteria), Yuri Daniel (basso), Andre Sarbib (piano) e Claudio Cesar Ribeiro (percussioni).

Il gran finale

Il gran finale - sabato 19 - con una serata in collaborazione con Radio Monte Carlo: in questa occasione l’ingresso sarà gratuito.

Il Combo di Nicola Conte, con Daniele Tittarelli (sassofoni), Pietro Lussu (piano), Marco Bardoscia (basso), Dario Congedo (batteria) e la voce di Charlotte Weiss.

Poi il nuovo progetto di Antonio Faraò, denominato “Eklektik”, con sonorità più Fusion e Funky: lo accompagnano Dario Rosciglione (basso), Enrico Solazzo (tastiere), Gabriele Menotti (batteria) con Claudia Campagnol ed il veterano Ronnie Jones alle voci. Ospiti d'eccezione Bireli Lagrenealla chitarra ed il rapper londinese Dynamite MC.

Si chiuderà con la voce di Nick the Nightfly - conduttore della trasmissione radio “Montecarlo Nights” - insieme alla sua band composta da Amedeo Ariano (batteria), Claudio Colasazza (piano), Francesco Puglisi (contrabbasso) e Jerry Popolo (sax).

La mostra al Forte di Santa Tecla

A corollario della manifestazione la Mostra Fotografica “Jazzin” (Il Jazz per immagini dagli anni ’60 ad oggi) - nel Museo del Forte di Santa Tecla fino al 20 agosto - curata dalla Phocus Agency (orario mostra dalle ore 17,00 alle ore 22,00; ingresso gratuito) che ogni sera offre anche un intrattenimento musicale con i Concertini al Forte.

Seguici sui nostri canali
Necrologie