Cultura
Sanremo

Fiorello battezza la nuova stagione teatrale all'Ariston

Da Fiorello (e il Festival che torna sul palco) all'unplugged dei Negroamaro il prossimo ottobre, passando per altri comici e musicisti.

Fiorello battezza la nuova stagione teatrale all'Ariston
Cultura Sanremo, 22 Febbraio 2022 ore 15:26

Riparte, dopo la lunga pausa, la stagione teatrale del Teatro Ariston con i primi 6 spettacoli confermati. Martedì 5 e mercoledì 6 aprile alle ore 21.00 torna all’Ariston Fiorello con il suo show Fiorello presenta: Sanremo”.

 

Fiorello apre le danze al Teatro Ariston

Fiorello torna in teatro. E lo fa nel suo inimitabile stile. Il Rosario nazionale torna finalmente al calore del pubblico in teatro dopo cinque anni di assenza con uno spettacolo coinvolgente, in continua evoluzione e – di serata in serata – mai uguale a se stesso, marchio di fabbrica di un artista che lascia ogni sera la sua impronta personalissima nel copione dello show. Improvvisazioni ed esperimenti scenici, invenzioni mimiche, interazione con il pubblico in sala e incursioni di ospiti a sorpresa, una scaletta musicale fluida e l’innesto di momenti di spettacolo fuori copione: è questa la libertà dello showman. Quella di portare in teatro uno show che mai andrà in scena così come è stato scritto. Non mancheranno ovviamente i riferimenti all’attualità, lo sguardo acuto e ironico dell’artista sull’Italia e gli italiani, sui cambiamenti degli usi e costumi, sempre all’insegna della leggerezza e del buonumore.

Prezzi di ingresso: platea - 60,00 euro +  5,00 prev. -  55,00 euro +  5,00 prev.-  50,00 euro +  5,00 prev. galleria - 45,00 euro + 4,00 prev.- 38,00 euro +  4,00 prev. - 30,00 euro + 4,00 prev. Prevendita aperta

 

Giacobazzi recupera lo spettacolo del 2020

Venerdì 8 aprile alle ore 21.15 Giuseppe Giacobazzi in “Noi, mille volti e una bugia” recupero dello spettacolo rimandato nel 2020. Andrea Sasdelli alias Giuseppe Giacobazzi, ovvero l’uomo e la sua maschera. Un dialogo, interiore ed esilarante, di 25 anni di convivenza a volte forzata. 25 anni fatti di avventure ed
aneddoti, situazioni ed equivoci, gioie e malinconie, sempre spettatori e protagonisti di un’epoca che viaggia a velocità sempre maggiore. Dove in un lampo si è passati dalla bottega sotto casa alle “app” per acquisti, dal ragù sulla stufa ai robot da cucina programmabili con lo smartphone; il tutto vissuto dall’uomo Andrea e raccontato dal comico Giacobazzi. Come in uno specchio, o meglio come in un ritratto (l’omaggio a Dorian Gray è più che voluto), dove questa volta ad invecchiare è l’uomo e non il ritratto. Sono proprio questi i “NOI” che vediamo riflessi nei nostri mille volti (i rimandi letterari non mancano, dal già citato Wilde a Pirandello, da Orwell a Hornby), convivendo, spesso a fatica con la bugia del compiacerci e del voler piacere a chi ci sta di fronte. È uno spettacolo che con ironia e semplicità cerca di rispondere ad un domanda: “Dove finisce la maschera e dove inizia l’uomo?”, che poi è il problema di tutti, perché tutti noi conviviamo quotidianamente con una maschera.

Prezzi di ingresso: platea - € 32,00+3,00 - € 27,00+3,00 galleria - € 27,00+3,00 - € 23,00+2,00
Prevendita aperta

 

Angelo Pintus torna all'Ariston

Sabato 16 aprile alle ore 21.15 Angelo Pintus con il nuovo spettacolo “Non è come sembra” "Cosa ci nascondono e perché, ma soprattutto chi? Dove ho messo le chiavi della macchina? Chi è il mio vero padre, ma soprattutto dove ho messo le chiavi della macchina ?! C’è confusione, sarà perché ti amo? Sì, assolutamente o forse no? Qual è la vera risposta ad una domanda che forse non esiste. Ora vi starete chiedendo “ma cosa diavolo c’è scritto?” beh è la stessa domanda che mi sono fatto io rileggendolo.  Non vi dirò di che cosa parla questo spettacolo, se volete venire venite, altrimenti Bau. Ricordo a tutti gli adulti che è assolutamente vietata l’entrata in teatro per chi arriva in monopattino. A tutto ci deve essere un limite.” (Angelo Pintus)

Prezzi di ingresso: platea - € 37,00+3,00 - € 32,00+3,00 galleria - € 32,00+3,00 - € 28,00+3,00

 

Paolo Conte

Sabato 23 aprile alle ore 21.15 Paolo Conte in concerto, recupero dello spettacolo annullato nel 2020. Il tour, partito nel 2018 per la celebrazione dei 50 anni di “Azzurro” che ha registrato sold out su tutte le date anche nel 2019, prosegue nel 2020. Un tour di celebrazione dei cinquant’anni di “Azzurro” il primo brano, interpretato allora da Adriano Celentano, che ha portato Paolo Conte ad essere conosciuto in Italia e nel mondo

Prezzi di ingresso: platea - € 86,00+12,90 prev. - € 78,00+11,70 prev. - € 65,00+9,75 prev. galleria - € 65,00+9,75 prev.- € 50,00+7,50 prev. - € 40,00+6,00 prev. Prevendita aperta

 

Sul palco dell'Ariston anche Maurizio Battista

Venerdì 3 giugno alle ore 21.15 torna sul palco dell’Ariston Maurizio Battista con “Tutti contro tutti” Maurizio Battista torna sul palco con uno spettacolo inedito, “Tutti Contro Tutti”. Il comico romano, dopo la riapertura dei teatri, è stato fra i primi a ripartire con coraggio, presentando “Che Paese è il mio Paese” in un tour estivo: è riuscito così a portare il suo talento, la sua ironia e la sua genuinità in giro per l’Italia con l’entusiasmo di sempre. La voglia di regalare momenti di allegria e spasso al suo pubblico, provato dal periodo complesso, è stata infatti, nonostante gli sforzi, più forte di qualsiasi difficoltà. È proprio vero che si è destinati a vivere tutti contro tutti? Che si è costretti ad assecondare i ritmi frenetici di una vita mandandola spesso fuori giri? Che i social sono l';unico momento di aggregazione o non piuttosto il modo migliore per alienarsi e soffrire di solitudine? A queste e a tante altre domande risponde nel suo nuovo show Battista che, con la sua indiscutibile capacità di far ridere, riesce ad unire tutti gli spettatori all’insegna del divertimento e delle risate. «Perché la risata, udite udite, unisce tutte le persone! – afferma – Visto che la cosa più bella che abbiamo in questa vita, sono proprio gli altri! Oddio, non proprio tutti, eh...»

Prezzi di ingresso: platea - € 38,00+3,00 prev. - € 33,00+3,00 prev. - € 28,00+3,00 prev. - galleria € 30,00+2,00 prev. - € 25,00+2,00 prev. - € 20,00+2,00 prev. Prevendita aperta

 

I Negroamaro con l'Umplugged

Venerdì 7 ottobre alle ore 21.00 il ritorno dei Negramaro nei teatri con l’Unplugged European Tour 2022. I Negramaro con il loro Unplugged European Tour 2022 tornano nei teatri dopo oltre 15 anni di assenza, durante i quali hanno conquistato le più grandi venue del paese, dai palazzetti, ai grandi festival, agli stadi. Una celebrazione delle loro origini che, seppur stimolata dalla situazione contingente, consente di sperimentare nuove e creative forme musicali ed artistiche in una cornice intima che li vedrà ritornare a stretto contatti con i fan. Un’occasione unica ed irripetibile che li vedrà tra novembre e dicembre viaggiare anche in Europa per esibirsi in alcuni storiche venue del continente.

Prezzi di ingresso: platea € 65,00 + € 9,75 prev.- € 60,00 + € 9,00 prev. - € 50,00 + € 7,50 prev. galleria - € 50,00 + € 7,50 prev. - € 45,00 + € 6,75 prev. - € 40,00 + € 6,00 prev. Prevendita aperta

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie