Cultura
PRESI PRIMA DELLA FUGA IN FRANCIA

Rapinato di duemila euro al bancomat, identificati gli autori

La veloce comunicazione ai carabinieri ha consentito a quest’ultimi di individuare l’autovettura utilizzata per la fuga, una Mercedes bianca

Rapinato di duemila euro al bancomat, identificati gli autori
Cultura Imperia, 17 Gennaio 2023 ore 08:22

Il rapinato aveva effettuato un prelievo nel centro di Imperia

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Imperia hanno identificato e denunciato i responsabili di un furto di duemila euro in contanti ai danni di una persona che poco prima li aveva prelevati da uno sportello automatico del centro cittadino.

Tutto è cominciato poco dopo le 18, di domenica sera

quando un imperiese si è recato allo sportello di una banca di Oneglia per prelevare del denaro e si è trovato di fronte due ragazzi, un trentenne ed un ventenne di origine magrebina dimoranti in Francia, che dopo averlo avvicinato dicendogli che la macchina erogatrice non funzionava in modo corretto e che forse era meglio prelevare da quell’altra ubicata più internamente, riuscivano ad impossessarsi della sua carta Bancomat con la quale prelevavano 2000 euro, per poi scappare.

La veloce comunicazione ai carabinieri ha consentito a quest’ultimi di individuare l’autovettura utilizzata per la fuga, una Mercedes bianca, e diramare le ricerche su tutto il territorio provinciale. Poco dopo, al confine di Ventimiglia, l’autovettura segnalata veniva fermata da una pattuglia della Guardia di Finanza, che avvisa l'Arma.

I due stranieri sono stati trovati in possesso di 3.500 euro

(di cui 2000 restituiti al legittimo proprietario, mentre si sta indagando per capire se i restanti 1500 possano essere stati provento di altro reato) e portati in caserma dove, dopo il foto segnalamento, sono stati deferiti per furto aggravato ed indebito utilizzo di carta di credito.

Seguici sui nostri canali
Necrologie