Cultura
San Bartolomeo

Rovere d'Oro, presentata la nuova edizione

"Una manifestazione che ha pagato lo scotto della pandemia più di altre. Riprendiamo con la 33esima edizione Rovere d'Oro

Rovere d'Oro, presentata la nuova edizione
Cultura Golfo Dianese, 14 Luglio 2022 ore 14:20

Presentato questa mattina il XXXIII Concorso Internazionale di Esecuzione Strumentale "Giovani Talenti" e "Premio Rovere d’Oro 2022" (Direttore artistico Christian Lavernier), che si svolgerà sul Sagrato del Santuario di N. S. della Rovere di San Bartolomeo al Mare, da martedì 19 a domenica 24 luglio.

 

Premio Rovere d'Oro: in scena dal 19 al 24 luglio

Nato per divulgare la musica sostenendo i giovani artisti attraverso borse di studio e concerti nazionali ed internazionali, il concorso premia l'artista al di là dello strumento e del repertorio, ponendo al centro l'espressione artistica personale. In palio borse di studio per un valore totale di 6.000 €, premi speciali ed esibizioni per i migliori Giovani Talenti durante i concerti serali e concerti premio in Spagna e Italia per i premiati del Concorso Rovere d’Oro.

 

I giurati e la struttura

I giurati sono Claudio Mansutti (Clarinetto), Federica Rapini (Pianoforte), Srdjan Bulatovic (Chitarra), Darko Nikevic (Chitarra), David Fons (Viola), Ruben Parejo (Chitarra), Frédéric Lagarde (Pianoforte). Il Concorso si aprirà con la sessione Giovani Talenti (19-21/07) seguito dal Rovere d’Oro (sessione per i musicisti che si rivolgono alla carriera professionistica) (22-24/07). La finale si terrà il 24/07 in forma di concerto serale, durante il quale si esibiranno uno dopo l’altro i migliori del Rovere, con il pubblico che sarà chiamato ad esprimere la propria preferenza.

 

Oltre un centinaio gli iscritti all'edizione 2022

Christian Lavernier, Direttore artistico: "Dal 2019 non ci siamo mai fermati. Nel frattempo la Presidente Rita Romani Arimondo è mancata, lasciando un vuoto enorme. Riprendiamo, consci del fatto che questo evento si rivolge a ragazzi che sono già in carriera, alcuni anche proiettati verso carriere importanti, noi abbiamo la responsabilità di non spegnere i loro sogni e dobbiamo fare tutto ciò che è possibile per aiutarli. Abbiamo un centinaio di iscritti, studenti ai massimi livelli che vedono il Rovere d'Oro come uno dei punti di riferimento per lanciare la propria carriera. Sono molto soddisfatto del numero e del livello degli iscritti. Abbiamo presenze da Belgio, Olanda, Palestina, Kazkistan, Cina, Francia, Spagna e molti altri".

 

"Riprendiamo da dove eravamo rimasti"

Valerio Urso, sindaco di san Bartolomeo al Mare "Riprendiamo il Rovere d'Oro con la XXXIII edizione, questa è la manifestazione che più di altre ha pagato lo scotto della pandemia, proprio perché si tratta di un evento internazionale con partecipanti provenienti da ogni parte del mondo. Riprendiamo da dove eravamo rimasti, con una qualità eccelsa, grazie al magnifico lavoro di Christian Lavernier e dei suoi collaboratori. Gli eventi sono gratuiti, a conferma dell'impegno dell'Amministrazione comunale".

 

8 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie