Cultura

SANREMO: CARLO CONTI PARLA AGLI STUDENTI DI "BULLISMO" E POI FIRMA AUTOGRAFI E SCATTA SELFIE/ 2 VIDEO

SANREMO: CARLO CONTI PARLA AGLI STUDENTI DI "BULLISMO" E POI FIRMA AUTOGRAFI E SCATTA SELFIE/ 2 VIDEO
Cultura 07 Febbraio 2017 ore 12:22

Sanremo - "Siete pronti per il Festival? Per chi fate il tifo? Se uno vi chiede per chi fate il tifo, dovete rispondere tutti assieme per Carlo Conti". E' un Carlo Conti frizzante e scherzoso, che sembra ben nascondere lo stress in vista dell'odierna apertura del Festival di Sanremo, quello che stamani, nel "truck" della Polizia di Stato, in piazza Colombo, ha incontrato gli studenti delle scuole per parlare di bullismo, nell'ambito del programma "Una vita da social". Dopo aver ribadito le insidie che si nascondono dietro la rete e le violenze legate al bullismo, non solo fisiche ma in questo psicologiche, Conti ha salutato i ragazzi firmando autografi e scattando selfie.

Il Prefetto di Imperia Silvana Tizzano e il Questore di Imperia, Leopoldo Laricchia, hanno dunque mostrato al conduttore del Festival il fiore all'occhiello di quest'anno della sicurezza a Sanremo, ovvero il drone "esacottero" che sarà levato in volo durante questa settimana.

I DUE INTERRVENTI DI CARLO CONTI

Fabrizio Tenerelli


Necrologie