Economia
UniGe

"Economia e filosofia" nel corso della Camera di Commercio

"Si pensa che l'economia sia una scienza esclusivamente di numeri. Non è così: c'è anche etica e pensiero".

"Economia e filosofia" nel corso della Camera di Commercio
Economia Imperia, 09 Settembre 2022 ore 15:13

Ha preso il via questa mattina a Imperia presso la Sala multimediale della Camera di Commercio “Riviere di Liguria” il corso di aggiornamento organizzato dalla Scuola di scienze sociali dell’Università di Genova in collaborazione con l’Ente camerale sul tema “ Filosofia ed economia: un incontro attuale e necessario”.

 

"Economia e filosofia" introduce i lavori il presidente Enrico Lupi

Ad introdurre i lavori il presidente della CCIAA. "Ospitare la scuola estiva sulla formazione Filosofia ed Economia in Camera di Commercio – ha sottolineato Enrico Lupi- è un risultato di lavoro pregresso che vede un'interazione attiva dell'ente camerale insieme all'Università nel corso di questo ultimo anno:  sia per quanto riguarda il campus su Savona ma anche su progettualità, convenzione e attivazione tirocini. Vogliamo un'integrazione forte tra il sistema dell'Università e il sistema delle imprese perché Camera di commercio vuol dire imprese. Non è la fisicità delle strutture camerali ma è la rappresentanza delle imprese dove noi cerchiamo di dare contributo a una maggiore crescita delle nostre aziende cercando di dare vetrina, spazio e iniziative a quelli che sono i contenuti d'impresa. Molte volte, lo dico da imprenditore, la cultura viene vista come un elemento accessorio, io sono sempre stato di parere opposto: la cultura è elemento di valore che produce valore economico: importante è coniugarla in maniera costruttiva con quelle che sono le attese e le realtà di mercato. Gli studenti di oggi sono gli imprenditori di domani. Dobbiamo dare massima disponibilità e possibilità di impegno e strumenti per farli crescere in modo soddisfacente".

 

"L'economia non è solo numeri. Ma anche etica e pensiero"

 

"La scuola estiva – ha spiegato il professor Franco Manti - promossa dalla scuola di scienze sociali dell'università di Genova ha l'obiettivo di riflettere insieme agli studenti universitari, docenti delle scuole superiori, a persone interessate su un tema fondamentale. L'economia viene spesso presentata come una scienza di numeri, una scienza che ci parla di crisi e situazioni difficili. Non è così. Una visione filosofica dell'economia ci apre delle visuali diverse e ci propone la possibilità di ragionare su una economia alternativa. Oggi si discute di transizione ecologica, economia verde tutto questo ha una base concettuale fondamentale e richiama questioni filosofiche di grandissimo rilievo, per questo abbiamo ritenuto importante costruire non un convegno ma una vera e propria scuola che desse strumenti di riflessione a persone interessate che possono veicolare nella loro professione di docenti e formare studenti che dovranno fare conti con una visione alternativa dell'economia con forti fondamenti filosofici ed etici".

 

I docenti

Nel pomeriggio sono previsti gli interventi di Arianna Lovera (Forum della Finanza Sostenibile) Per una finanza sostenibile e Sebastiano Maffettone (Università Luiss Roma) La Giustizia e il mercato. Domano sabato 10 settembre il corso prosegue alle ore 10,30 con Leonardo Becchetti (Università Roma Tor Vergata) Economia civile: visione e proposte per affrontare i problemi di oggi. Seguirà alle 14,30 Pier Maria Ferrando (Università di Genova) Quale impresa per uno sviluppo sostenibile ed inclusivo e alle ore 16 Riccardo Spinelli (Università di Genova) Le virtù del manager responsabile.. Alle ore 17,30 chiusura dei lavori.

 

Economia e filosofia (2)
Foto 1 di 3
Economia e filosofia (1)
Foto 2 di 3
Economia e filosofia (3)
Foto 3 di 3
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie