Menu
Cerca
Regione Liguria

Accordo con Regione Piemonte per vaccinare turisti e stagionali

"Non è una promozione vaccino più vacanza, ma l'accesso ai servizi per i cittadini in un'altra regione per lungo tempo"

Accordo con Regione Piemonte per vaccinare turisti e stagionali
Politica Sanremo, 22 Maggio 2021 ore 08:12

Il Governatore di Regione Liguria Giovanni Toti inconterà oggi, a Torino, il suo omologo piemontese Alberto Cirio, per discutere un accordo bilaterale sulla vaccinazione dei turisti.

 

 

Vaccinazioni nei mesi centrali dell'estate

"Incontrerò il presidente Cirio per parlare di molte cose, - ha detto Toti a margine della conferenza di aggiornamento Covid di ieri sera - in particolare dell'accordo che stiamo mettendo a punto sulle vaccinazioni durante i mesi centrali dell'estate tra due regioni che hanno un interscambio turistico elevato. Sono molti i cittadini liguri che hanno una casa in montagna in Piemonte e ancora di più i piemontesi che hanno casa al mare."

 

 

"Non è la promozione vacanza più vacicno"

"Su questo tema - spiega Toti - si è fatta un po' di confusione: non stiamo facendo promozione vacanza più vaccino, stiamo cercando di dare servizi ai cittadini di una regione vicina che avranno lunghe permanenze sul nostro territorio e ai liguri che si troveranno in una situazione analoga in quella regione. I casi sono tanti: i nonni che portano i nipotini al mare per l'intera stagione, le famiglie al completo, i lavoratori stagionali: tutti devono avere accesso ai servizi vaccinali in Liguria. Nulla di stravagante dunque: ne parlerà dunque con Cirio domani e prossimamente, se ci fosse disponibilità, con i governatori di altre regioni."

 

 

Il Governatore auspica regole comuni dettate dal buon senso

"Mi auguro che anche la struttura commissariale apra un ragionamento su questo e dia regole comuni da applicare secondo buon senso. Occorre studiare una procedura snella. Ho chiamato il generale Figliuolo due giorni - conclude - fa spiegando la filosofia dell'accordo e ritengo, dunque, che sia concordata anche con lui".

Necrologie