Politica
Lorenzo Oggero

"Buona fortuna Conio...ne avrà bisogno"

Il segretario PD evidenzia "Primi dissapori sulle nomine hanno incrinato l'unità sbandierata in campagna elettorale".

"Buona fortuna Conio...ne avrà bisogno"
Politica Taggia, 30 Giugno 2022 ore 13:58

Lorenzo Oggero, segretario cittadino del Partito Democratico (che sostiene la prima lista civica di opposizione dopo le consultazioni elettorali del 12 giugno), interviene a margine del primo consiglio comunale del Conio Bis, eletto con l'82% circa delle preferenza.

 

Il punto con Lorenzo Oggero

"Oggi 30 giugno - scrive in una nota stampa - con il primo consiglio comunale inizia ufficialmente il mandato della nuova giunta, frutto delle elezioni dello scorso 12 giugno. Il risultato è apparso chiarissimo: grande vittoria del Sindaco uscente e opposizione divisa in tre liste civiche. Come segretario cittadino del partito democratico che sostiene la prima lista civica d'opposizione colgo l'occasione per augurare buon lavoro all'Amministrazione". 

 

"Unità incrinata dalla composizione della giunta"

"Ne avrà bisogno - continua - perché i primi dissapori sulle nomine degli assessori e l'assegnazione delle deleghe hanno già incrinato quell'unità del gruppo che tanto è stata sbandierata in campagna elettorale.Si prospettano anni difficili, in salita, con nuovi e vecchi importanti problemi da risolvere, come l'emergenza idrica, la mancata pianificazione del territorio e la questione rifiuti". 

 

"Un'opposizione forte tiene vivo il dibattito politico"

Il nostro compito - conclude - sarà quello di monitorare attentamente l'operato dell'Amministrazione, approvarlo se valido e proporre qualcosa di diverso se opportuno. Una opposizione forte è una opposizione in grado di mantenere vivo il dibattito politico e amministrativo su tutti gli argomenti all'ordine del giorno, capacità che gli eletti dal nostro partito hanno sempre dimostrato nelle passate amministrazioni e che sono certo dimostreranno anche questa volta."

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie