Politica
LA LETTERA A GIORGIA MELONI

Clamoroso addio di Chicco Iacobucci a Fratelli d'Italia

L'addio ufficialmente per "motivi professionali". L'ex consigliere regionale con An e coordinatore ligure di FdI è candidato sindaco a Seborga

Clamoroso addio di Chicco Iacobucci a Fratelli d'Italia
Politica Sanremo, 20 Settembre 2021 ore 17:47

Uno scarno comunicato per annunciare una decisione che appare epocale. Massimiliano "Chicco" Iacobucci, ex consigliere regionale (all'epoca sotto il simbolo di Alleanza Nazionale di cui era Federale) e più di recente coordinatore regionale di Fratelli d'Italia, per il quale era anche candidato alle ultime elezioni regionali, ha lasciato tutti gli incarichi nel partito di Giorgia Meloni.

La lettera: "Ho scritto a Giorgia Meloni"

"Comunico che con una lettera indirizzata all'on.Giorgia Meloni ho provveduto a rassegnare le mie dimissioni dal consiglio nazionale di fratelli d'Italia e da eventuali altri organi periferici  - scrive Iacobucci in una nota - La motivazione si fonda su impegni professionali che mi vedono sempre più impegnato nel mio lavoro. Ovviamente le stesse sono valide per gli organi del partito  non sicuramente per le mie idee che restano salde in me e soprattutto nella mia storia personale".

Iacobucci, che è candidato sindaco a Seborga, in vista delle prossime elezioni comunali, è tra l'altro il marito di Federica Cozza, già consigliere comunale eletta con la Lega di Salvini e dopo pochi mesi passata proprio a Fratelli d'Italia in consiglio comunale a Sanremo. I suoi primi passi in politica giovanissimo sotto le insegne del Movimento Sociale Italiano, seguendo le orme paterne. Il padre Mario fu per anni vice sindaco e assessore di Bordighera.

Durante l'amministrazione Zoccarato la nomina di Massimiliano Iacobucci a presidente della casa di riposo Borea di Sanremo

Necrologie