Politica
Provincia di Imperia

Dal bilancio ai rifiuti a Savona: ok dal Consiglio provinciale

Ecco il resoconto del Consiglio provinciale di questa mattina. Un intervento anche per la guerra tra Russia e Ucraina.

Dal bilancio ai rifiuti a Savona: ok dal Consiglio provinciale
Politica Imperia, 24 Febbraio 2022 ore 14:03

Sì all'adozione del bilancio di previsione e al Documento unico di programmazione, sì al conferimento dei rifiuti nel Savonese per un anno, nel periodo transitorio che precede l'entrata in funzione del biodigestore in località Colli a Taggia.

 

Un minuto per l'Ucraina in Consiglio provinciale

Il Consiglio provinciale ha approvato tutte le pratiche in discussione oggi nella seconda riunione dopo le elezioni del 18 dicembre, che si e aperta con il presidente Claudio Scajola ha espresso vicinanza nei confronti della popolazione ucraina, in nome della difesa della libertà.

 

Pratiche finanziarie

Per quanto riguarda le pratiche finanziarie, è stato approvato il Documento Unico di Programmazione (DUP triennale) che prevede 14 milioni di spese per le strade e 11,5 milioni per l'edilizia scolastica e un piano assunzionale di 14 unità. È stato approvato a maggioranza, con nove voti favorevoli e due astensioni, il bilancio di previsione 2022 che presenta 46,5 milioni di spese correnti e 11,5 milioni di spese di investimento. All'interno delle spese correnti sono inseriti anche 660 mila euro per lo sfalcio dell'erba, da dividere tra i Comuni dell'entroterra richiedenti, in base ai rispettivi chilometri di strade.

 

Convenzione per i piccoli comuni

È stata approvata la convenzione che attribuisce alla Provincia l'incarico di Stazione unica appaltante (Sua) proprio per i Comuni più piccoli. Un'analoga convenzione è stata approvata per lo svolgimento di procedure di gara per conto della Prefettura.

 

Rifiuti nel Savonese

Durante la riunione consiliare odierna, è stata anche approvata la bozza di convenzione con i Comuni per la gestione associata dei riifuti solidi urbani non pericolosi. Il trasporto e il conferimento avverrà per un anno nelle discariche savonesi in località "Bossarino" e "Boscaccio" a Vado Ligure.

3 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie