Politica

Dura replica del sindaco Capacci alla mozione di sfiducia

Dura replica del sindaco Capacci alla mozione di sfiducia
Politica 27 Febbraio 2017 ore 13:41

IMPERIA - Non si è fatta attendere la replica del sindaco di Imperia Carlo Capacci dopo l'annuncio lanciato dal gruppo consigliare "Imperia Bene Comune" riguardo alla mozione di sfiducia. Ciò che viene contestato maggiormente è la mancata risoluzione di tre questioni fondamentali per la città: i rifiuti, l’acqua pubblica e il porto. Sabato ho annunciato la mia intenzione di ricandidarmi e oggi la minoranza comunista dichiara di voler presentare una mozione di sfiducia per far cadere l’ Amministrazione Comunale. Devo proprio dare fastidio, anche perchè le tre problematiche usate come scusa sono in via di risoluzione” – ha  detto Capacci - “Per quanto riguarda la mia posizione, io sono tranquillo, ma non dipende da me, vedremo cosa diranno i consiglieri comunali. Il problema è che loro sperano che si vada a votare a maggio, ma non sanno che è impossibile. Se qualcuno si vuole prendere la responsabilità, davanti a cittadini, di avere di nuovo un commissario prefettizio e causare l’immobilismo totale della città, si faccia avanti. Io ho molto da fare e non ho tempo da perdere, non come chi scalda solo la poltrona”.

 


Necrologie