COMUNE DI VENTIMIGLIA

Emergenza cinghiali: scatta l’interrogazione di Gabriele Sismondini a Ventimiglia

Il consigliere comunale Gabriele Sismondini della lista civica "Ballestra sindaco" ha presentato un'interrogazione sull'emergenza cinghiali

Emergenza cinghiali: scatta l’interrogazione di Gabriele Sismondini a Ventimiglia
Ventimiglia, 04 Settembre 2020 ore 11:22

Cinghiali

Il consigliere comunale Gabriele Sismondini della lista civica “Ballestra sindaco” ha presentato un’interrogazione sull’emergenza cinghiali, premesso che: “Nell’ambito del centro abitato e delle zone residenziali al di fuori del centro stesso si verificano sempre più spesso avvistamenti di esemplari di ungulati selvatici, appartenenti soprattutto alla specie cinghiale (Sus scrofa)”, è scritto nel documento.

Ma non è tutto. Il problema è anche la presenza ricorrente “di tali animali selvatici nel centro abitato di Ventimiglia, ovvero la loro frequentazione delle strade, località, frazioni, argine e letto del fiume Roja e affluenti costituisce una fonte di pericolo permanente per la sicurezza della circolazione per l’incolumità delle persone”.

Senza contare: “il grave allarme sociale che tale situazione con i suoi rischi evidenti comporta” e il rischio sanitario: “Elenco delle specie animali che possono costituire pericolo per la salute e l’incolumità pubblica e di cui è proibita la detenzione” che annovera il cinghiale (Sus scrofa) tra le specie pericolose”. Sismondini chiede al sindaco: “di prendere seriamente in considerazione questo problema intensificando i controlli delle forze dell’ ordine e sanzionando chiunque non rispetti le norme vigenti, per la salute e l’ incolumità dei cittadini di Ventimiglia”.

Leggi qui le altre notizie

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità