contro il decreto conte

Flash mob di commercianti e imprenditrici donne a Ventimiglia. Foto e video

"Io non voglio fallire", "Ventimiglia non si spegne", ma anche "Lo sport è salute" e "Senza lavoro non c'è futuro": sono alcuni degli slogan mostrati

Flash mob di commercianti e imprenditrici donne a Ventimiglia. Foto e video
Ventimiglia, 28 Ottobre 2020 ore 19:13

Donne commercianti e imprenditrici organizzano flash mob a Ventimiglia

“Io non voglio fallire”, “Ventimiglia non si spegne”, ma anche “Lo sport è salute” e “Senza lavoro non c’è futuro”: sono alcuni degli slogan mostrati, in piazza del Comune a Ventimiglia, nel corso di un flash mob organizzato, verso le 18, da un gruppo di circa trenta donne, commercianti e imprenditrici, rappresentanti diverse categorie tra cui: palestre, bar e gelaterie.

La proposta al premier Conte che nasce da piazza del Comune

“La proposta che oggi parte da questa piazza, con riferimento anche all’alluvione che c’è stato a inizio mese, e sappiamo tutti quanto è stato devastante – afferma Elisa De Leo, una delle organizzatrici dell’evento – è che nel decreto ristori annunciato ieri dal premier Conte, per il coprifuoco o eventuali futuri lockdown, ci fosse anche una voce per i Comuni alluvionati, con un 30, 40 o 50 per cento in più, a favore delle persone che hanno subito danni”.

Al microfono si sono alternate anche altre donne, che hanno voluto lanciare un messaggio: “Siamo qui per manifestare il disagio che sta causando questa situazione che stiamo vivendo ovvero l’aver dovuto adeguare le nostre attività alle procedure Covid dettate dallo Stato, per poi richiudere. E’ giusto manifestare è un diritto e nel nostro caso è anche un dovere”.

Leggi qui le altre notizie

Il video

6 foto Sfoglia la gallery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità