IL CASO

Il centro culturale islamico porta il Comune di Ventimiglia davanti al Tar

Il Comune di Ventimiglia si è costituito in giudizio nel procedimento giudiziario, davanti al Tar della Liguria

Il centro culturale islamico porta il Comune di Ventimiglia davanti al Tar
Politica Ventimiglia, 21 Giugno 2021 ore 15:49

Il contenzioso è davanti al tribunale amministrativo

Il Comune di Ventimiglia si è costituito in giudizio nel procedimento giudiziario, davanti al Tar della Liguria, promosso dal locale centro culturale islamico  (Associazione centro culturale Fratellanza). All'origine del contenzioso c'è la richiesta di annullamento della nota del Comune di diniego dell'accertamento di conformità per la regolarizzazione di difformità all'immobile al civico 8, di via Aprosio (dove sorgeva la sede) previa sospensione dell’efficacia dell'ordine di ripristino della destinazione di uso artigianale del locale e della sanzione amministrativa di mille euro. Il Comune ha affidato all'avvocato Michele Casano del foro di Genova la rappresentanza e la difesa in giudizio. A bilancio è stata stanziata la somma di 5.398,74 euro.

Necrologie