Politica

Battibecco tra candidati sindaci intervengono carabinieri

Un acceso battibecco tra candidati sindaci è avvenuto, intorno alle 23.15, a Isolabona, in val Nervia, nell'entroterra di Ventimiglia

Battibecco tra candidati sindaci intervengono carabinieri
Politica Ventimiglia, 27 Maggio 2019 ore 12:27

Battibecco

Un acceso battibecco tra candidati sindaci è avvenuto, intorno alle 23.15, a Isolabona, in val Nervia, nell'entroterra di Ventimiglia, dove il candidato Augusto Peitavino ha protestato contro il sindaco uscente, Dario Faraone, che si trovava dentro all'unico seggio di via Roma, durante le operazioni di chiusura.

Alla fine sono intervenuti anche i carabinieri, in servizio per le elezioni. "Come sindaco e pubblico ufficiale, ero legittimato a entrare. E comunque sia, volevo soltanto accertarmi del perché stesse tardando la chiusura dei seggi".

Veloce la replica di Peitavino, secondo il quale, però, Faraone si sarebbe dilungato un po' troppo nel seggio: "Aspettavamo che iniziasse lo spoglio delle Europee, ero fuori con degli amici e quando mi sono accorto, che dentro al seggio c'era il sindaco che chiacchierava, ho subito fatto presente che non poteva stare lì. In quel momento è intervenuto il maresciallo, chiedendo cosa stesse accadendo". Dopo uno scambio di parole, alla fine, la situazione è tornata alla normalità.

Leggi QUI le altre notizie

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie