Mulè (FI): “Sì a più infrastrutture e riduzione tariffe A10”

"L’appello sottoscritto dai 47 sindaci dell’imperiese si sovrappone all’impegno parlamentare che da quasi due anni porto avanti alla Camera dei deputati"

Mulè (FI): “Sì a più infrastrutture e riduzione tariffe A10”
Imperia, 08 Gennaio 2020 ore 12:21

Più infrastrutture

“L’appello sottoscritto dai 47 sindaci dell’imperiese si sovrappone all’impegno parlamentare che da quasi due anni porto avanti alla Camera dei deputati”. Lo ha dichiarato l’onorevole Giorgio Mulè di Forza Italia, intervenendo sul vertice dei sindaci, a Imperia, riguardante l’appello di rimuovere dall’isolamento il Ponente.
“Investimenti in infrastrutture, la fine dell’isolamento del ponente ligure, la presa d’atto di un territorio abbandonato a se stesso è quello che continuo a chiedere incessantemente ai governi che si succedono – aggiunge -. In particolare la richiesta di riduzione delle tariffe autostradali è stato il primo impegno che ho preso presentando una proposta di legge che prevede una riduzione fino al 75% dei pedaggi per i residenti nelle province di Imperia e Savona”.
Conclude: “Questa proposta, che ha incontrato il favore anche degli interlocutori interessati, è ancora ferma a causa dell’inerzia e del disinteresse del governo. L’invito dei 47 sindaci va dunque incontro a un’iniziativa che sostengo con forza e che dovrebbe al più presto trovare soluzioni”.

Leggi QUI le altre notizie

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità