Politica
DA MARZO

Nell'isola pedonale di via Aprosio partono i mercatini dell'usato

In via Aprosio parte il "Mercatino di Antiquariato, Collezionismo e Vintage 2022”, che si terrà, il secondo e quarto sabato del mese

Nell'isola pedonale di via Aprosio partono i mercatini dell'usato
Politica Ventimiglia, 05 Marzo 2022 ore 08:55

Via libera della Giunta comunale

In via Aprosio, a Ventimiglia, parte il "Mercatino di Antiquariato, Collezionismo e Vintage 2022”, che si terrà, il secondo e quarto sabato del mese, da fine marzo a novembre (compreso, nel tratto pedonale dal Teatro comunale, fino all’intersezione con via Repubblica.

La Giunta Scullino ha dato il via libera all'iniziativa con lo scopo di animare la città. "Le nuove isole pedonali - afferma il sindaco della città di confine, Gaetano Scullino - devono diventare luoghi di incontro e confronto e il mercatino può costituire un importante veicolo di  promozione e valorizzazione economica, sociale, culturale e turistica del territorio”.

Si tratta di un appuntamento fisso, che sarà da richiamo per la città

“Questo è solo l’inizio - prosegue il primo cittadino -. Ci aspettiamo altre proposte, in modo da avviare la programmazione in tutti gli spazi pedonali”.  Note di soddisfazione anche da parte degli assessori Simone Bertolucci (Manifestazioni) e Matteo De Villa (Igiene Urbana): "E' sempre più diffusa e radicata, in vari Comuni della Liguria, la tendenza a realizzare i cosiddetti mercatini dell’usato destinati a operatori hobbisti, a causa della crisi economica, del diffondersi della mentalità del riuso e nell’ottica della salvaguardia dell’ambiente, del riciclo consapevole”.

E aggiungono: “Questa iniziativa può vedersi come un incentivo alla prevenzione del rifiuto, in quanto attraverso il riutilizzo di prodotti e dunque l’estensione del loro ciclo di vita, di fatto si può diminuire la produzione dei rifiuti, con uno strumento in grado di favorire l’incontro della domanda e dell’offerta per oggetti, che sfuggono alle logiche distributive commerciali, con la finalità di creare luoghi di forte attrattiva  sociale, ricreativa e culturale per i cittadini”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie