Regionali 2020: Biasi, resto a fare il sindaco. Ipotesi Morabito

Il sindaco Armando Biasi, dato come un papabile candidato al fianco di Toti alle prossime regionali, rigetta questa ipotesi

Regionali 2020: Biasi, resto a fare il sindaco. Ipotesi Morabito
Ventimiglia, 16 Gennaio 2020 ore 13:42

Regionali 2020

“Non mi candiderò alle prossime regionali perché un anno e mezzo fa ho preso un impegno importante con i miei concittadini di Vallecrosia, credo che non bisogna farsi prendere dalle ansie da prestazione. Oggi sono sereno nello svolgere a pieno questa carica che la cittadinanza mi ha riconosciuto e quindi continuo a lavorare per il bene della mia città e, sicuramente con altri sindaci con cui stiamo lavorando molto bene, mi impegnerò nel sostegno al governatore Toti”.

A Vallecrosia, a margine della presentazione della ciclovia dell’estremo Ponente ligure, il sindaco Armando Biasi, dato come un papabile candidato al fianco di Toti alle prossime regionali, rigetta questa ipotesi.

“Il mio impegno personale al fianco dell’uscente amministrazione regionale sarà totale – ha aggiunto – nell’ottica che come sindaco di una realtà civica, credo che l’attuale Regione abbia lavorato al meglio. Quindi, credo come per i sindaci necessiti una continuità governativa, mi auspico che almeno il presidente Toti possa continuare questa progettualità per i prossimi cinque anni”. Leggi QUI l’annuncio di Marco Scajola sulla ricandidatura con Toti.

Leggi QUI le altre notizie

Video Intervista