Politica
OPERAZIONE DI SOLIDARIETA'

Ucraina: il Comune di Triora pronto a ospitare oltre 40 profughi

Il Comune di Triora è il primo della provincia, e sicuramente tra i primi in Liguria, a essersi reso disponibile a ospitare profughi ucraini

Ucraina: il Comune di Triora pronto a ospitare oltre 40 profughi
Politica Ventimiglia, 28 Febbraio 2022 ore 13:03

Parte subito la solidarietà del Comune di Triora

Il Comune di Triora è il primo della provincia di Imperia, e sicuramente tra i primi in Liguria, a essersi reso disponibile a ospitare profughi ucraini. Il sindaco Massimo Di Fazio, infatti, ha scritto oggi al ministero dell’Interno e alla Prefettura, annunciando la propria disponibilità.

“Abbiamo a disposizione quaranta posti letto sui due piani superiori del municipio e apportando alcune modifiche a una seconda struttura possiamo ospitare altre persone - afferma il primo cittadino -. Ci sono pure molti privati, che hanno dato la propria disponibilità a ospitare dei profughi. Naturalmente non si tratta di camere singole o doppie, ma appartamenti, dove possono vivere sei o sette persone, ciascuno con dotato di servizi”.

Da cosa è nata questa iniziativa?

“Già in passato, come Comune, abbiamo dato assistenza alle popolazione terremotate in Abruzzo, ad esempio; ci siamo resi disponibili anche per la Siria, ma poi c’è stata la pandemia, che ha un po’ frenato tutto, ma quando in questi giorni abbiamo visto le immagini che provenivano dall’Ucraina, ci siamo resi conto che era necessario intervenire subito”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie