Sport
Volley

Al Memorial Dado Tessitore è arrivato il momento dei tornei giovanili

Le prime due sfide (Club ‘76 vs Albenga e Maremola vs Lissone) sono previste alle 13.45 di sabato, le altre quattro formazioni (Bergamo vs Planet e Donbosco vs Carmagnola) debutteranno alle 15.15

Al Memorial Dado Tessitore è arrivato il momento dei tornei giovanili
Sport Sanremo, 14 Ottobre 2022 ore 11:54

Dopo aver visto all’opera due squadre composte da giocatrici affermate, che sabato hanno dato spettacolo nel test match di Ospedaletti, la 38a Sanremo Cup Memorial Dado Tessitore (che torna quest’anno dopo due edizioni annullate per il Covid) nei due prossimi weekend lascia spazio a tante giovani promesse del volley azzurro.

Rispettando il format introdotto nel 2016, nei prossimi due weekend è la volta di altrettanti tornei giovanili, presso l’impianto sportivo del Mercato dei Fiori di Valle Armea, sui due campi da gioco intitolati ad Enrico Chiavari, con 16 formazioni complessivamente in gara.

Il Memorial Tessitore prosegue con il settore femminile e precisamente, sul solco della tradizione, con la categoria Under 14. L’appuntamento si preannuncia di alto livello, con la partecipazione delle quattro delle migliori esponenti liguri e di quattro team in arrivo da Piemonte e Lombardia. Non secondaria la valenza turistica dell’evento: in arrivo anche molti familiari al seguito.

Le squadre sono suddivise in due raggruppamenti (girone A: Club ‘76 Chieri Gs Pino, Young Volley Lissone, Albenga e Maremola Pietra Ligure; gir. B: Bergamo 1991, New Volley Carmagnola, Paladonbosco Genova e Planet Savona). Al termine della sessione di sabato le compagini si andranno ad incrociare in base alla posizione di classifica (1A vs 4B, 2A vs 3B e così via) per dare corso, dalle ore 9 di domenica, alle sfide dei quarti di finale e poi andando avanti sino alla finalissima delle ore 16.30. In pole position partono le formazioni di Club ‘76 Gs Pino e Volley Bergamo 1991, emanazione di due società militanti in A1 femminile. Tra i riconoscimenti che saranno consegnati a fine torneo, da segnalare il Premio Daphne per la miglior giocatrice: un foulard stampato su twill di seta pura raffigurante gli sport più caratteristici della Riviera dei Fiori.

Le prime due sfide (Club ‘76 vs Albenga e Maremola vs Lissone) sono previste alle 13.45 di sabato, le altre quattro formazioni (Bergamo vs Planet e Donbosco vs Carmagnola) debutteranno alle 15.15. A seguire le altre quattro gare, alle 16.30 per il gruppo A e alle 17.45 per il B. Gli otto match di sabato si giocheranno “tre set comunque”, mentre la formula di domenica prevede due set su tre. Nell’albo d’oro delle precedenti quattro edizioni figurano due volte il Play Asti (2017 e 2019), la Nlp Sanremo (2018) e l’Union Volley (2016).

Ancor più qualificato si preannuncia il torneo Under 15 maschile di sabato 15 e domenica 16, a carattere internazionale per la presenza del Vgvb Grasse, tra i più accreditati team del panorama francese giovanili. Hanno accettato l’invito della Nlp anche sette delle candidate alla finale nazionale di categoria, alcune delle quali sono ormai di casa al Mercato dei Fiori: Tonoli Nyfil Montichiari, Diavoli Power Brugherio, Colombo Genova, Bper Banca Vg Modena, Cuneo Volley e, per la prima volta, Gas Sales Bluenergy Piacenza e Parella Torino (la prima squadra di Modena, Cuneo e Piacenza milita in A1). Nelle precedenti quattro edizioni la categoria coinvolta era l’Under 14. Albo d’oro: 2016 Genova, 2017 Segrate, 2018 e 2019 Lube Civitanova. Facile prevedere che qualcuno degli atleti che scenderanno in campo tra calchi tra qualche anno i più importanti palcoscenici. Come hanno fatto, ad esempio, tre giovani (classe 2004) protagonisti dell’edizione 2017, ai quali – evidentemente non casualmente – erano andati dei premi speciali. Parliamo di Luca Porro, atleta che solo qualche giorno fa ha vinto, da titolare, il titolo Europeo Under 20 con la maglia azzurra (per lui anche il premio di miglior schiacciatore della manifestazione), di Luca Colombo ed Edoardo Stefani, da questa stagione nella rosa dell’Allianz Milano di A1.

Giova ricordare che la 38a Sanremo Cup Tessitore si è aperta nel primissimo pomeriggio di sabato 1 ad Ospedaletti con il tradizionale corso di aggiornamento tecnico, proposto in collaborazione con Fipav Liguria e Fipav Liguria Ponente. Alla lezione di Filippo Schiavo, coach del Cannes, che ha parlato di “Sistemi di allenamento della ricezione nell’alto livello”, hanno assistito oltre 80 allenatori, arrivati da tutta la Liguria, in possesso dell’abilitazione dal grado Allievo al 3°.

A seguire, davanti a spalti gremiti, si è disputato il test match tra Racing Club Cannes (il più titolato sodalizio di volley di Francia, che quest’anno celebra i 100 anni di attività) e Reale Mutua Fenera Chieri, conclusosi con il successo delle transalpine per 3-1.

Volley-112
Foto 1 di 5
pallavolo-71
Foto 2 di 5
under_sanremo2017
Foto 3 di 5
Volley-141
Foto 4 di 5
Volley-263
Foto 5 di 5
Seguici sui nostri canali
Necrologie