Sport
Tutti i risultati

Canottaggio: buoni risultati per i liguri a D'Inverno sul Po

39 edizione della D’Inverno sul Po, gara di fondo a Torino sui 5000 metri del percorso a favore di corrente Po

Canottaggio: buoni risultati per i liguri a D'Inverno sul Po
Sport 14 Febbraio 2022 ore 15:35

Oltre 3mila gli atleti partecipanti da tutta Italia

La Liguria remiera partecipa in massa, con anche buoni risultati in tutte le specialità, alla trentanovesima edizione della D’Inverno sul Po, gara di fondo a Torino sui 5000 metri del percorso a favore di corrente Po e con la presenza qualificata di oltre tremila atleti gara.

 

Nella giornata di sabato, la LNI Sestri Ponente fa festa in ragione del successo firmato da Alice Lauletta nel singolo Cadette e del secondo posto di Alice Costantini nel singolo 7,20 Allievi C, specialità in cui Elena Cioni (Canottieri Sanremo) è terza.  Lauletta vincerà domenica il doppio Cadette insieme a Gaia Caterisano della Canottieri Cernobbio

Lo Speranza Pra’ è primo nel singolo Under 23 con Edoardo  Rocchi, secondo nel doppio Pesi Leggeri con Cambiaso e Bozzano e con il doppio Under 23 femminile di Podestà e Bozzano, l’Elpis Genova raggiunge analogo risultato con Menessini e Lavagetto tra gli Under 23. Rocchi farà doppietta il giorno dopo con il successo nel 4 di coppia misto Gavirate-Lavoratori Terni dove a mettersi in luce saranno anche i suoi compagni di squadra in barche interamente societarie.

La Canottieri Santo Stefano al Mare firma il doppio misto Master con Marta Ardissone e Andrea Vincenzi. Medaglia d’argento per Alice Ramella nel singolo Pesi Leggeri e, domenica, nel 4 di coppia Pesi Leggeri.

La Canottieri Argus 1910 celebra l’argento del doppio Allieve B2 (Castania, Palazzi) e il bronzo del doppio Allievi B2 (Canale, Tosi).

Buon terzo, su 14 iscritti, l’otto misto  Master Sanremo-Santo Stefano al Mare-Armida con Buquicchio, Rosso, Conio, Torello, Crespi, Porcellana, Ricci e Taggiasco (tim. Gallizioli). Terza piazza per il 2 senza Ragazzi della Canottieri Sanremo di Carlo Alberto e Roberto Strazzulla.

Da segnalare anche le buone performance dei misti: il doppio Junior di Graffione (LNI Sestri Ponente) e Serafino (Sampierdarenesi) è secondo, il 2 senza Junior di Cappagli (Sampierdarenesi) e Melegari (Murcarolo) è secondo, il doppio Cadetti di Terranova (Sampierdarenesi) e Malinconico (LNI Savona) è terzo.

Giacomo Costa (Rowing Club Genovese) inaugura la domenica con la presenza a bordo dell’otto Senior (misto Cerea-Savoia YC-CC Napoli) vincitore della competizione. Secondo posto per il 4 di coppia Senior del Murcarolo con Falchetti, Gardini, Mangraviti e Cantilonne. Bene lo Speranza Pra’ con due equipaggi medagliati nel 4 di coppia Under 23: secondo l’equipaggio di Rocchi, Giardino, Cambiaso e Bozzano, terza la barca di Brena, Bozzano, Maestri e Zini. Il misto Rowing (Prato-Virgilio-Rossi)-Murcarolo (Melegari) è secondo nel quadruplo leggero.

Marta Ardissone (Santo Stefano al Mare) rema con l’equipaggio più veloce nel 4 di coppia Master Under 43, i sampierdarenesi Romeo Schirinzi (primo), Jacopo Cappagli e Guidi Colombi (terzi) a bordo delle ammiraglie miste. Alessio Bosco (Can. Sanremo) è secondo nell’otto Master 43-54 misto Tiber-Aniene-The Core-Brindisi.

L’otto Junior è sempre teatro di esperimenti in chiave azzurra. Da segnalare, nei vari misti, il primo posto di Martino Cappagli (Sampierdarenesi), il secondo di Guglielmo Melegari e Lorenzo Caprile (Murcarolo) e il terzo di Andrea Lucchinelli (Velocior). Lorenzo Satta (Rowing) è al timone dell’otto Junior femminile secondo classificato.  L’otto Cadetti del Rowing Club Genovese (Vallarino, Pinna, Rossi, De Palma, Torre, Mussopiantelli, Benedetti, tim. Calder)-Murcarolo (Cantilonne) si porta a casa la medaglia di bronzo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie