Sport
TENNIS

Che peccato Matteo Arnaldi. Bucarest addio, il derby a Giustino

Il ventenne sanremese combatte fino al terzo set dopo aver dominato il primo. Poi l'esperienza del napoletano ha fatto la differenza

Che peccato Matteo Arnaldi. Bucarest addio, il derby a Giustino
Sport Sanremo, 22 Settembre 2021 ore 20:29

Finisce la bella avventura di Matteo Arnaldi, il 20enne talento del Tennis Sanremo, al Challenger da 45mila euro di Bucarest in Romania. Al secondo turno si è arreso dopo tre combattutissimi set al più esperto Lorenzo Giustino, 30enne napoletano ex 127 del mondo. Un derby tra italiani che Arnaldi aveva iniziato benissimo, imponendosi nettamente nel primo set per 6-e e cedendo il secondo 7-5. Nel terzo set l'esperienza di Giustino ha probabilmente fatto la differenza. Matteo si è dovuto arrendere 6-4. Ma il bilancio è tutto sommato positivo: tre partite vinte senza perdere neppure un set, due nelle qualificazioni e il primo turno brillantemente superato contro il francese Geoffrey Blancaneaux.

I punti guadagnati gli consentiranno sicuramente da lunedì prossimo di migliorare ulteriormente il suo best ranking che lo vede attualmente n° 476 del mondo, con ben 55 posizioni scalate in una sola settimana

Foto Panunzio per Federtennis

Necrologie