Sport
Motori

Ferrarotti e Bizzocchi trionfano al Sanremo Leggenda

Il podio e la classifica.

Ferrarotti e Bizzocchi trionfano al Sanremo Leggenda
Sport Sanremo, 10 Aprile 2022 ore 07:53

Ivan Ferrarotti si ripete.

 

Ferrarotti primo al Sanremo Leggenda

Già vincitore della scorsa edizione della gara che affianca il 69° Rallye Sanremo, il pilota emiliano su Škoda Fabia evo conquista di forza la 14esima edizione del Rallye Leggenda. Una vittoria mai messa in discussione visto che il pilota di Movisport, in questa occasione affiancato dal sammarinese Massimo Bizzocchi, si è imposto in quattro delle sei prove speciali della gara, lasciando solo la finale di ogni giro, la corta Semoigo, a Luca Fiorenti, quando il risultato era ormai ampiamente acquisito.

 

Il podio

Nonostante questi due successi in prova Luca Fiorenti, affiancato  da Giancarla Guzzi su Škoda Fabia Rally2, non è riuscito a contenere il ritmo della pilotessa locale Patrizia Sciascia, con Piercarlo Capolongo a dettare il ritmo sulla Volkswagen Polo, seconda forza in gara in metà delle prove chiudendo a 34”6 da Ferrarotti e con appena 2”3 su Fiorenti con il quale ha lottato per tutta la gara.

 

La classifica

Decisamente più staccati gli altri concorrenti, a cominciare dai vincitori della gara di apertura della Coppa Rally Zona 2, di cui il Leggenda era il secondo appuntamento, Andrea Spataro-Alessia Muffolini su Škoda Fabia evo.

 

Per conquistare la sua posizione Spataro ha dovuto lottare strenuamente con la valtellinese Sara Micheletti, affiancata da Miriam Marchetti staccate di 9, sempre più a loro agio sulla Škoda Fabia. A loro volta le due ragazze portacolori di Movisport hanno preceduto di appena 2”9 l’altra Fabia di Alberto Biggi-Andrea Segir a dimostrazione di quanto sia stata intensa la lotta per le posizioni appena fuori dal podio.

 

Il settimo posto va all’editore di PrimoCanale Motori, Maurizio Rossi con Giorgio Genovese, che ha conquistato un’ottima posizione nella classifica assoluta con la vecchia, ma sempre spettacolare Škoda Fabia S2000, vincendo pure la categoria in questione. A seguire altre due Škoda Fabia di Giovanni Galleni-Luca Ambrogi e Gianluca Varisto-Ramon Baruffi, divisi da appena 1”5, Infine, a chiudere la classifica dei primi dieci, i vincitori della categoria Due Ruote Motrici Moreno Cambiaghi-Arianna Faustini dominatori fra le Tutto-Avanti con la loro Clio R3.

 

 

Fra i ritirati spicca il nome di Michele Guastavino e Laura Bottino, vincitori dell’edizione 2019 del Leggenda, che dopo un ottimo inizio di gara, quarto tempo assoluto dietro tre vetture R5 sul primo Teglia, sono incappati in un’uscita di strada con la loro Peugeot 208 Rally4, mentre erano ottimi ottavi assoluti e ampiamente al comando della Classe Rally4.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie