Sport
ROLAND GARROS

Finisce a testa alta (e con 85mila euro) il sogno parigino di Gianluca Mager

Jannik Sinner si aggiudica il derby italiano con il sanremese, che torna a casa con 45 punti Atp preziosi per il ranking mondiale

Finisce a testa alta (e con 85mila euro) il sogno parigino di Gianluca Mager
Sport Sanremo, 03 Giugno 2021 ore 16:16

Una bella partita, a tratti equilibratissima, contro il talento assoluto del tennis italiano e mondiale Jannik Sinner. Si ferma così al secondo turno il primo Roland Garros di Gianluca Mager, sconfitto in tre set dal 19enne altoatesino numero 19 del mondo, che raggiunge così al terzo turno i già qualificati Fabio Fognini (in campo domani contro l'argentino Delbonis) Matteo Berrettini e Lorenzo Musetti.

Mager ha tenuto testa a Sinner per tutto l'incontro. Nel primo set fatale un  break che non è più riuscito a recuperare, mentre nel secondo ha persino avuto una palla del set sul 5-4. Ma Sinner è stato bravo ad annullarla e a imporsi per 7-5. Il sanremese non si è arresto e mettendo in mostra un grande tennis si è aggiudicato la terza partita per 6-3. Nel quarto set, qualche errore di troppo ha consentito a Sinner di chiudere senza grossi affanni con lo stesso punteggio di 6-3 e un solo break di vantaggio.

Per Mager resta la consapevolezza di potersela giocare con i migliori - come ha già dimostrato negli ultimi mesi - e gli 85mila euro conquistati (con 45 punti Atp) per l'accesso al secondo turno. Il montepremi totale del Roland Garros, quest'anno, ammonta a oltre 34 milioni di euro, equamente divisi tra uomini e donne

Domani occhi puntati su Fognini che nelle prime due partite non ha ancora perso neppure un set.

Necrologie