Sport

Gianluca Mager addio Polonia: eliminato in singolare e in doppio al Poznan Open

Per Gianluca Mager è arrivata la sconfitta con l'ex numero 5 del mondo Tommy Robredo. Il giorno prima fuori anche in doppio in coppia con Simone Bolelli

Gianluca Mager addio Polonia: eliminato in singolare e in doppio al Poznan Open
Sport Sanremo, 08 Giugno 2019 ore 01:39

Doppia debacle per Gianluca Mager al Poznan Open, Challenger polacco da oltre 69mila euro. Dopo la strepitosa vittoria con un doppio 6-1 nel derby con l'italiano Filippo Baldi, il 25enne talento sanremese non si è ripetuto contro il 37enne  Tommy Robredo, che a dispetto dell'età è pur sempre uno dei grandi del tennis mondiale, avendo scalato la classifica Atp fino al 5° posto (seppure nel 2006, quasi 13 anni fa) e con oltre 13 milioni di dollari guadagnati in carriera, frutto dei 12 titoli Atp che si è aggiudicato.

La sconfitta con Robredo è arrivata al terzo set, dopo che Mager aveva vinto il primo 7-5, perso il secondo con identico punteggio e abdicato nel terzo sul 6-3 per l'avversario spagnolo, che in semifinale si troverà oggi l'altro italiano Vavassori.

Il giorno prima era arrivata per Mager anche l'uscita di scena nel torneo di doppio, che affrontava in coppia con Simone Bolelli, vincitore degli Australian Open nel doppio con Fabio Fognini quattro anni fa. Mager e Bolelli hanno dovuto arrendersi in tre set ai rivali Florin Mergea (rumeno) e Michal Dembek (polacco), tutt'altro che irresistibili: 7-6 4-6 10-8 il punteggio finale a favore dei rivali rumenopolacchi.

Addio Polonia quindi per Gianluca Mager, che qui cercava riscatto dopo la prematura uscita dal challenger di Vicenza la settimana scorsa.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie