Sport
il sanremese sempre negativo

Gianluca Mager nella Top Ten mondiale... ma dei controlli antidoping

Nel 2021 è stato sottoposto a 24 test. Il sesto giocatore più controllato al mondo. Il caso del sudcoreano Chung: 25 controlli, ma nessun torneo disputato

Gianluca Mager nella Top Ten mondiale... ma dei controlli antidoping
Sport Sanremo, 15 Marzo 2022 ore 17:09

E' davvero curioso il primato del nostro campione di tennis Gianluca Mager. Il 27enne sanremese, in base ai dati diffusi nelle scorse ore dalla Federazione internazionale di tennis, nel corso del 2021 è stato il tennista italiano sottoposto al maggior numero di test antidoping, ben 23. Naturalmente tutti negativi. Mager ne ha subiti solo quattro meno del "leader mondiale" di questa singolare classifica, il lituano Ricardas Berankis,  sul gradino più alto del podio con 27.

Oggi la sconfitta di Mager al primo turno in Abruzzo

Mager (prematuramente uscito al primo turno del Challenger di Roseto degli Abruzzi proprio oggi pomeriggio, nel derby con Andrea Pellegrino) è il sesto giocatore più controllato al mondo. Davanti a lui, oltre a Berankis, solo il top ten russo Andrey Rublev, il sudcoreano Hyeon Chung, il tedesco Jan Lennard Struff e il serbo Dusan Lajovic.

Il sanremese, n° 62 del mondo a fine 2021, atteso protagonista il mese prossimo al Challenger di Sanremo, che torna dopo una dozzina d'anni, è rientrato nella top 100 mondiale dopo la vittoria nel torneo di Gran Canaria, una settimana fa. Aveva perso molte posizioni per aver saltato i tornei sudamericani per stare accanto alla compagna Valentine in attesa della primogenita Vittoria.

Il caso di Chung: 25 controlli antidoping, ma nel 2021 non ha giocato neppure un torneo

Ma il caso di Mager non è l'unico caso curioso. Quello su cui la stampa internazionale si sta interrogando dopo che la Federazione ha comunicato il dato dei controlli antidoping (6663 nel 2021, il doppio del 2020 - per la pandemia - e in linea con gli anni precedenti) è soprattutto il caso di Hyeon Chung, che nel 2021 sarebbe stato sottoposto a ben 25 controlli durante i tornei. Il fatto è che il 25enne Chung, ex n° 19 del mondo (campione, nel 2017, delle Next Gen ATP Finals), è infortunato dal 2020 e nel 2021 non ha disputato neppure un torneo. Quando gli sarebbero stati fatti tutti questi controlli? Mistero.

Seguici sui nostri canali
Necrologie