Sport

José Espinal è il nuovo allenatore della prima squadra orange

Il neo mister: “Quando l’Ospedaletti chiama io rispondo”

José Espinal è il nuovo allenatore della prima squadra orange
Sport Sanremo, 04 Giugno 2022 ore 09:59

Primo importante tassello per la stagione 2022/2023 dell’Ospedaletti, la società orange ha scelto José Espinal come allenatore della prima squadra.
Espinal fa parte della famiglia orange da diversi anni e, una volta appesi gli scarpini al chiodo, ha svolto con grande professionalità e ottimi risultati il ruolo di responsabile del settore giovanile.

Attaccante dominicano classe ‘82, Espinal ha iniziato la sua carriera nel settore giovanile dell’Atalanta arrivando a vestire la maglia della prima squadra in tre occasioni; poi una lunga carriera tra Alzano, Albinoleffe, Saronno, Nuova Albano, Sapri, Sanremese, Novara, Gela, Rovigo, Cesena, Giacomense, Eupen e Verbano prima di approdare al calcio regionale con Carlin’s Boys e Pietra Ligure. Poi la grande avventura orange culminata con la prima storica promozione dell’Ospedaletti in Eccellenza. Ora è pronto per il suo nuovo inizio in panchina.
Sono molto contento di vivere questa nuova esperienza, lo faccio con molto entusiasmo - commenta il neo mister José Espinal - sono arrivato anni fa e quando l’Ospedaletti chiama io rispondo sempre, ho voglia di dare il mio contributo, dobbiamo ricreare l’entusiasmo e ripartire. L’obiettivo è tornare a fare un calcio divertente per arrivare a obiettivi importanti. La squadra rimarrà compatta con alcuni inserimenti. Ci riuniremo la prossima settimana e inizieremo a pianificare la stagione”.
Diamo il via a un rinnovamento che vedrà tanti cambiamenti per la nostra società al fine di riprendere con il giusto entusiasmo dopo una stagione che si è conclusa al di sotto delle nostre aspettative - aggiunge il presidente Luca Barbagallo - il passaggio di José dal settore giovanile alla prima squadra con un incarico pluriennale vuole essere l’inizio di un progetto di crescita con la piena attenzione alla valorizzazione dei nostri ragazzi. Credo che questa sarà anche per il nuovo mister una grande sfida professionale e, se riuscirà a ripetere i successi ottenuti negli anni con il settore giovanile, avremo sicuramente la possibilità di raggiungere i molti traguardi che ci prefiggiamo”.
La società ha continue ambizioni di crescita e la volontà di rimanere con tranquillità nelle categorie che crediamo le competano - conclude il presidente orange - quest’anno, insieme con il vice presidente Gigi De Mare, vorrei occuparmi direttamente della prima squadra con tutta una serie di piccoli interventi organizzativi che dovrebbero aiutare e semplificare la gestione del gruppo. Nei prossimi giorni comunicheremo altre importanti novità per la società e per i nostri atleti. Continuate a seguirci perché, come sempre, c’è più gusto a essere orange”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie