Sport
Serie D

La Sanremese vince in trasferta contro il Fossano

La partita è finita con il punteggio di 2-3 per i biancoazzurri

La Sanremese vince in trasferta contro il Fossano
Sport Sanremo, 10 Ottobre 2021 ore 17:06

La partita finisce 2-3

Dopo le due sconfitte consecutive con Pont Donnaz e Casale la Sanremese è chiamata al pronto riscatto allo stadio Angelo Pochissimo di Fossano. Ampio turn over per mister Andreoletti che, senza lo squalificato Larotonda e gli infortunati Maglione e Pellicanò, conferma Malaguti tra i pali, lascia in panchina Fabbri e Mikhaylovskiy, e si affida a Gatelli in difesa e a Giacchino a centrocampo. In attacco il tridente è composto da Vita, Anastasia e Gagliardi.

Passano dodici secondi e la Sanremese, oggi in completo bianco, costruisce già il primo pericolo: penetrazione centrale di Anastasia che si libera per il tiro, palla alta. Al 7’ altra percussione di Anastasia sulla destra, il tiro cross dell’attaccante termina sull’esterno della rete.

Al 10’ la Sanremese va vicina al gol: cross di Giacchino da sinistra, colpo di testa sottomisura di Valagussa, palla alta. Il Fossano replica due minuti dopo: angolo di Della Valle, testa di Menabò, palla a lato di poco.

Il risultato si sblocca al 14’: cross di Nouri dalla destra, Vita di testa in tuffo elude la linea difensiva del Fossano e ribadisce in rete. Sanremese in vantaggio! Per Vita è il quinto centro stagionale, il terzo in campionato.

Al 24’ la Sanremese sfiora il raddoppio: lancio di Gemignani per Anastasia, Merlano esce male, l’attaccante calcia verso la porta sguarnita ma non inquadra il bersaglio. Che occasione!

Il secondo gol dei matuziani è nell’aria e arriva al 33’: Acquistapace sfonda a sinistra e crossa, conclusione perentoria di Anastasia, palla in rete. Nulla da fare per Merlano. Fossano – Sanremese 0-2!

La Sanremese, non paga, continua ad attaccare. Fioccano le occasioni: al 35’ Valagussa per Vita, Merlano salva in corner; al 37’ bolide di Valagussa dalla media distanza, Merlano respinge con i pugni; al 39’ punizione dai venticinque metri di Vita, il portiere del Fossano si supera e mette in angolo.

Al 41’ ci prova il Fossano: cross di Scarafia da destra, sponda di Coulibaly, testa di Menabò, palla fuori. Al 43’ poi Malaguti disinnesca senza troppa fatica una conclusione di Adorni.

Si va al riposo sul punteggio di Fossano – Sanremese 0-2.

Nella ripresa al 49’ il Fossano riapre la partita: Nouri atterra Coulibaly, l’arbitro Bianchi indica il dischetto. Dagli undici metri trasforma Adorni, anche se Malaguti intuisce l’angolo e per poco non ci arriva! Fossano – Sanremese 1-2!

Pochi istanti dopo Nouri, già ammonito, viene sostituito da Andreoletti: al suo posto dentro Fabbri.

Al 60’ Fossano vicino al pareggio: punizione dal limite di Menabò, palla fuori di un niente.

Al 63’ seconda sostituzione per la Sanremese: entra Orefice, esce Gemignani. Giacchino si sposta in cabina di regia, Gagliardi arretra a centrocampo.

Al 70’ la Sanremese cala il tris: combinazione a sinistra Acquistapace – Orefice, Scotto atterra in area Vita, l’arbitro Bianchi assegna il secondo rigore di giornata: dal dischetto Anastasia spiazza Merlano e sigla la sua personale doppietta. Fossano – Sanremese 1-3.

Qualche istante dopo Ferrari rileva Vita. Al 75’ invece Scalzi prende il posto di Anastasia.

La gara sembra chiusa, ma il Fossano è vivo e la riapre al 78’: cross del nuovo entrato Quatrana, testa di Menabò, Malaguti manda in corner. Dalla bandierina batte lo stesso Quatrana, testa ancora di Menabò, palla in rete. Fossano – Sanremese 2-3!

All’87’ viene espulso dalla panchina Matteo Andreoletti.

Al 91′ ci prova ancora il Fossano con De Riggi in acrobazia, palla alta sopra la traversa.

L’ultimo pericolo lo costruisce ancora il Fossano al 94′: punizione di Adorni dalla sinistra, palla fuori.

Finisce 3-2 per la Sanremese dopo sei minuti di recupero. I matuziani tornano alla vittoria e conquistano tre punti importantissimi che fanno morale e classifica. Sabato si torna in campo al Comunale contro il Saluzzo.

 

IL TABELLINO

FOSSANO: Merlano, Utieyin, Bellocchio, Scotto, Rosano (80’ Negro), Fogliarino (75’ Quatrana), Menabò, Scarafia (85’ Medda), Della Valle (86’ De Riggi), Coulibaly, Adorni. A disposizione: Chiavassa, Quaranta, Giraudo, Brero, Turcis. Allenatore Fabrizio Viassi

SANREMESE: Malaguti, Acquistapace, Bregliano, Giacchino, Anastasia (75’ Scalzi), Gagliardi, Vita (71’ Ferrari), Gemignani (63’ Orefice), Valagussa, Gatelli, Nouri (50’ Fabbri). A disposizione: Bohli, Mikhaylovskiy, Aita, Foti, Bastita. Allenatore Matteo Andreoletti

ARBITRO: Deborah Bianchi di Prato

ASSISTENTI: Lucio Magherini e Marco Alfieri di Prato

RETI: 14’ Vita, 33’ Anastasia; 49’ Adorni (rigore), 70’ Anastasia (rigore), 78’ Menabò

NOTE: giornata di sole, terreno in buone condizioni. Spettatori 150 circa, con rappresentanza ospite. Ammoniti Nouri, Gemignani, Quatrana, Acquistapace. Espulso all’87’ Andreoletti. Angoli 6-3 per la Sanremese. Recupero 0’ pt, 6’ st.

Necrologie