Sport
Vela

Nel Golfo Dianese 63 equipaggi per le regate RS

Splendida vittoria per l'equipaggio "Ba-Ba" under 11.

Nel Golfo Dianese 63 equipaggi per le regate RS
Sport Golfo Dianese, 09 Ottobre 2021 ore 14:24

Si è tenuta a Diano Marina l’ultima tappa del circuito di Regate nazionali RS Feva e RS 500 in un inizio d’autunno dipinto dai colori dei gennaker in una due giorni quasi estiva, sorpresa da un morbido levante.

 

 

Regate RS nel Golfo Dianese

Ben 63 gli equipaggi in mare, 126 partecipanti e tredici prove per due tipologie di barche: sette per gli RS Feva una barca emozionante e dal design moderno e sei per gli RS 500, doppio veloce armato con gennaker e trapezio.

 

Nella classe RS 500, primo piazzamento per Roncuzzi Iacopo e Roncuzzi Federico del Circolo Nautico Savio, mentre nella classe RS Feva la vittoria assoluta è andata a Scopsi Pietro e Galeotti Andrea del Circolo Nautico di Marina di Carrara.

 

Under 11 di Diano trionfano in acqua

Gradita conferma per il Racing Team Golfo Dianese negli Under 11, in cui, dopo Gargnano e Riva del Garda, la terza vittoria in altrettante regate nazionali è stata conquistata dall’equipaggio del Club Nautico di San Bartolomeo al Mare composto da Bastini Edoardo e Bardelli Samuele, simpaticamente soprannominati dai compagni di squadra “team Ba-Ba"

 

"Crescita e maturazione"

“Con la partecipazione alla regata nazionale FIV, magistralmente organizzata dal Club del Mare di Diano Marina si è chiuso un ciclo di regate nazionali che ha confermato un ottimo risultato di crescita e maturazione per i nostri ragazzi” dice Enrico Solaro, direttore sportivo del Club Sanbàrt, che aggiunge: “Ringrazio tutti i componenti della squadra, costituitasi proprio nel 2020 in pieno Covid, che hanno gareggiato con entusiasmo, grinta, voglia di divertirsi e migliorarsi, coordinati dal sempre presente coach Luigi Rognoni, vera guida dei nostri ragazzi, tanto in mare quanto a terra”.

La vela al Sanbàrt continuerà anche nel periodo invernale con una squadra arricchita di nuove leve unitesi al gruppo dopo l’esperienza della scuola vela estiva e, oltre alla classe RS Feva, vedrà in mare anche le imbarcazioni doppie 420 per i più grandi, un nutrito gruppo di piccoli velisti nella classe Optimist, olte che, per la prima volta, corsi di deriva dedicati agli adulti.

5 foto Sfoglia la gallery
Necrologie