Sport
Eccellenza

Ospedaletti pareggio casalingo col Pietra Ligure

A cinque minuti dal termine l’Ospedaletti resta in dieci per l’espulsione di Schillaci

Ospedaletti pareggio casalingo col Pietra Ligure
Sport Sanremo, 08 Novembre 2021 ore 07:21

Per il match contro il Pietra Ligure mister Biffi recupera Calderone in attacco ma deve fare a meno degli squalificati Martelli e Ambesi. In porta c’è Ventrice al posto di Frenna ancora convalescente dopo il violento scontro di gioco di domenica scorsa.

Cronaca

Partono subito forte gli orange che al 6’ impegnano Allegri con il colpo di testa di Alasia su cross di Fici. È il preludio del vantaggio. Al minuto 8 Aretuso la piazza di testa su ottimo cross di Alasia, è 1-0 Ospedaletti.
Orange scatenati e al 14’ arriva il raddoppio con Semati. Il numero 8 firma la sua prima rete stagionale insaccando di testa su cross di Fici. È subito 2-0.
L’Ospedaletti non si ferma e al 17’ si fa vedere con il tentativo di Calderone a conclusione di un’ottima azione. Blocca Allegri. Passa un minuto e si mette in mostra anche Ventrice con una grande parata con la mano di richiamo a sventare un’insidiosa conclusione ospite. Al 24’ Aretuso si accentra dalla sinistra, prova la botta dalla distanza ma conclude alto di poco.
Passano due minuti e il Pietra accorcia con la rete di Insolito.
La prima frazione si chiude con il gran tiro di Alasia, conclusione potente dalla destra respinta da Allegri.

La ripresa di apre con l’Ospedaletti in avanti. Al 48’ su azione di calcio d’angolo la difesa ospite respinge, Schillaci prova la conclusione al volo che viene respinta da Allegri. Poi il direttore di gara ferma per fuorigioco Calderone, pronto a battere a rete.
Al 50’ ancora Ventrice sugli scudi quando neutralizza il calcio di rigore battuto da Alfano. Passano due giri di orologio e Aretuso tenta la conclusione a giro, Allegri si distende alla propria sinistra e mette in angolo.
Al 55’ il Pietra Ligure raggiunge il pari con la botta dalla distanza di Insolito.
Ospedaletti in avanti alla ricerca del nuovo vantaggio. Al 59’ Calderone prova di testa su cross di Semati, palla sul fondo. Un minuto più tardi ancora Ventrice protagonista con la grande parata su calcio di punizione di Alfano. Palla deviata sopra la traversa.
Aretuso ci prova ancora al 66’ con una bordata dal limite dell’area, grande intervento di Allegri e sfera in angolo.
Al 70’ il Pietra Ligure completa la rimonta e trova la rete del vantaggio con l’azione personale di Insolito che firma così la sua personale tripletta.
Ma il cuore orange non molla mai e al minuto 82 Calderone, oggi al rientro, incorna alla perfezione su cross di Fici e riporta la gara in parità.
A cinque minuti dal termine l’Ospedaletti resta in dieci per l’espulsione di Schillaci, ma il risultato resta invariato e, dopo quattro minuti di recupero, il triplice fischio sancisce il 3-3 finale.

LE FORMAZIONI

Ospedaletti: 1 Ventrice, 2 Negro, 3 Fici, 4 Cambiaso (53’ 13 Cassini (90’ 16 Vicari)), 5 Giovanati, 6 Alberti, 7 Alasia (81’ Allaria), 8 Semati (69’ 15 Galiera), 9 Calderone, 10 Schillaci, 11 Aretuso
A disposizione: 12 Bazzoli, 17 Ferrari, 18 Martini, 19 Porcelli, 20 Sabre
Allenatore: Roberto Biffi

Pietra Ligure: 12 Allegri, 2 Corciulo, 3 Pili, 6 Tona, 7 Insolito, 8 Puddu, 10 Rovere (90’ 18 Ballone), 13 Gambetta, 15 Balla, 17 Metalla, 19 Alfano
A disposizione: 1 Pastorino, 4 Fiorenzo, 5 D’Aiuto, 9 De Miranda, 11 Roda, 14 Varaldo, 16 D’Arcangelo, 20 Giglio
Allenatore: Mario Pisano

Arbitro: Sig. Igor Nicola Viviani (Genova), Assistenti: 1° Sig. Noureddine Benou (Genova); 2° Sig. Christian Lazzarotti (Genova)

Marcatori: 8’ Aretuso; 14’ Semati; 26’, 55’ e 70’ Insolito; 82’ Calderone
Ammoniti: Schillaci, Cambiaso, Alberti, Insolito
Espulsi: Schillaci

7 foto Sfoglia la gallery
Necrologie