Sport
Motori

Pedersoli – Tomasi prmieggiano in tutte le quattro prove

La Citroën DS3 WRC di Luca Pedersoli - Anna Tomasi è la vettura più veloce anche nella quarta prova speciale

Pedersoli – Tomasi prmieggiano in tutte le quattro prove
Sport Imperia, 20 Novembre 2022 ore 16:14

Dopo aver prevalso sulle prime prove della giornata, la coppia Pedersoli – Tomasi conquista anche la terza e la quarta di oggi pomeriggio alla undicesima edizione di Ronde Valli Imperiesi.

PS3 “Guardiabella” (km 10,60)

Luca Pedersoli - Anna Tomasi (Citroën DS3 WRC) fanno loro anche la terza prova speciale precedendo, di 4”6, la Skoda Fabia di Andrea Gonella – Denise Manassero (New Racing for Genova) e, di 7”3, l’analoga vettura di Loris Ronzano – Gloria Andreis (VM Motor Team). In ripresa, dopo il ritardo nella seconda ps per un testacoda, Marco Cortese – Jessica James, (Skoda Fabia - XRT Scuderia) che chiudono al quarto posto, a 7”7 da Pedersoli, e precedono l’analoga vettura dei compagni di scuderia Patrizia Sciascia, con Piercarlo Capolongo, a 11”9 dal vincitore. Dopo questa ps, Pedersoli - Tomasi sono saldamente al comando con un vantaggio di 14”2 su Gonella – Manassero e 17”5 su Ronzano – Andreis, che si giocheranno la seconda piazza finale nell’ultima speciale. Tra le vetture a 2 ruote motrici prosegue il bel confronto tra la Renault Clio di Antonio Annovi – Tiziana Santini (Meteco Corse), noni assoluto, e la Peugeot 106 di Danilo e Michelle Ameglio (New Racing for Genova), undicesimi.

PS4 “Guardiabella” (km 10,60)

La Citroën DS3 WRC di Luca Pedersoli - Anna Tomasi è la vettura più veloce anche nella quarta prova speciale: la coppia veneta si aggiudica così l’11^ Ronde Valli Imperiesi bissando il successo dello scorso anno. Nell’ultimo tratto cronometrato Pedersoli – Tomasi hanno segnato uno scratch di 6’57”7 ed hanno regolato, di 6 decimi, Marco Cortese – Jessica James e, di 2”7, Andrea Gonella – Denise Manassero con Loris Ronzano – Gloria Andreis quarti a 3”8. Il podio della graduatoria finale vede Pedersoli - Anna Tomasi sullo scalino più alto e, a scendere, Gonella – Manassero e Ronzano – Andreis, staccati rispettivamente di 16”9 e 21”3.

Seguici sui nostri canali
Necrologie