Sport
Pallanuoto

Rari Nantes cede il passo a Bologna

Ecco la cronaca del match.

Rari Nantes cede il passo a Bologna
Sport Imperia, 10 Aprile 2022 ore 11:02

Rari Nantes Imperia esce sconfitta dalla bellissima piscina 'Carmen Longo' per 11-7, contro President Bologna, e rimane ferma a quota 21 punti in classifica. Venendo così agganciata proprio dalla formazione felsinea al sesto posto.

 

Rari Nantes-President Bologna:, la cronaca

Mister Pisano deve rivedere inizialmente i piani data l'assenza di Samuele Barla e un Filippo Corio non al meglio, con Gandini  schierato così nel 'sette' titolare.  Dopo il primo vantaggio dei padroni di casa, la Rari reagisce con la doppietta di Andrea Somà - lanciato da Lengueglia in un tu per tu con Pellegrino e poi da penalty conquistato da Corio -. Sul finire del tempo peró cala la concentrazione nella squadra di Pisano che patisce il controsorpasso con due gol in 45 secondi.

Nonostante le reti di Lengueglia e Corio,  entrambe in controfuga, è la President Bologna a marchiare l'incontro, nel secondo periodo. La squadra di casa va a segno cinque volte e, in particolare, le due 'palombe' negli ultimi trenta secondi di gioco stroncano le gambe ai giallorossi.

Nel terzo periodo, peró, la Rari prova a rialzare la testa, trascinata ancora da capitan Somà. Regna inizialmente l'equilibrio spezzato dal rigore del numero 10, procurato dal giovane Riccardo Gandini, che bissa - subito dopo il gol di Kadar - con un gran tiro a incrociare sul palo lungo. Il capitano sfonda così quota 40 gol in stagione e arriva subito a 41. I giallorossi si prendono la magra consolazione di vincere il terzo periodo, con la grande mano di Federico Merano che riscatta così un paio di incertezze nei primi due tempi.

Con la rete di Kadar, per il 10-6, a metà del quarto periodo, sostanzialmente la President ipoteca la vittoria e mister Pisano così lancia la linea verde. Nel finale, una rete per parte portano il tabellone sull'11-7, con la firma giallorossa per mano di Filippo Taramasco. 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie