Sport

RITIRO IN LACRIME PER IL SANREMESE GIANLUCA MAGER AGLI INTERNAZIONALI D'ITALIA DI TENNIS

RITIRO IN LACRIME PER IL SANREMESE GIANLUCA MAGER AGLI INTERNAZIONALI D'ITALIA DI TENNIS
Sport Sanremo, 16 Maggio 2017 ore 16:26

SANREMO - Internazionali d'Italia sfortunatissimi per il 22enne tennista sanremese, Gianluca Mager costretto al ritiro, in lacrime, al primo turno al Foro Italico contro lo sloveno di Lubiana Aljaz Bedene, dopo 2 ore di gioco concluse per  6-7, 6-4, 3-0 per ritiro.

Per Mager, numero 363 del mondo - fresco vincitore dello scudetto italiano con il Park Genova - era l'occasione della vita, anche perché fino all'infortunio alla coscia sinistra, stava giocando un grande tennis.  Peccato perchè avrebbe potuto giocare al secondo turno contro Novak Djokovic.

Un primo set molto equilibrato con i due tennisti che riescono a portarsi sul 5-5, strappandosi il servizio nel terzo e nel quarto gioco. A quel punto il 27enne Bedene conquista il break del 6-5, ma Mager resta concentrato e fa subito il contro break, per poi  aggiudicarsi il tie-break per 7-3, dopo un’ora di gioco.

Nel secondo set Mager si porta subito avanti strappando il servizio all'avversario e difendendo il vantaggio fino all’ottavo gioco, quando lo sloveno naturalizzato britannico (numero 69 del mondo) ottiene il 4-4. A questo punto il sanremese inizia ad accusare un dolore alla coscia sinistra: Bedene ne approfitta e chiude 6-4.

Nel terzo set il sanremese ci prova, ma i dolori sono lancinanti ed è costretto alla resa, dopo essere andato sotto 3-0.

Le speranze ponentine sono ora tutte riposte nell'armese Fabio Fognini, in campo stasera alle 21 contro il n.1 al mondo e campione uscente Andy Murray. 

Leggi (QUI) le altre notizie de la-rivieria.it


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie