Sport

Sandgren bestia nera di Fognini che dice addio agli Australian Open

Fuori agli ottavi di finale. Sotto due a zero, Fabio Fognini torna in partita e sul più bello cede il match all'americano, già suo giustiziere a Wimbledon

Sandgren bestia nera di Fognini che dice addio agli Australian Open
Sport Taggia, 26 Gennaio 2020 ore 11:00

Finisce agli ottavia di finale la cavalcata del campione di Arma di Taggia Fabio Fognini agli Australian Open. Al termine di oltre 4 ore di battaglia l'ha spuntata al quarto set l'americano (n° 100 del mondo) Tennys Sandgren, vera e propria bestia nera di Fognini, che aveva già eliminato lo scorso anno agli ottavi di finle di Wimbledon e che nel secondo turno aveva mandato a casa l'altro italiano Matteo Berrettini.

Fognini ha tanto da recriminare. Perso il primo sete 7-6 al tie break e il secondo 7-5, dopo una rimonta da 4-1, Fognini è rientrato alla grande in partita nel terzo set, aggiudicandoselo nuovamente al tie break. Nel quarto, quello dello decisimo per pareggiare i conti, ha tenuto botta fino al 5-4 con il servizio a disposizione, ma è a quel punto che ha subito il break fatale, che ha consegnato gioco, partita e incontro al rivale, che raggiunge i quarti di finale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie