Sport
Pallanuoto

Serie A2: Rari Nantes batte Brescia Waterpolo

Torna la serie A2 alla Cascione di Imperia.

Serie A2: Rari Nantes batte Brescia Waterpolo
Sport Imperia, 20 Novembre 2021 ore 18:36

La Rari Nantes  batte Brescia Waterpolo 11-7 e all’esordio casalingo guadagna i primi tre punti della stagione.

 

La cronaca

1623 giorni dopo, Imperia ospita nuovamente una partita di Serie A2 maschile e, in vasca, la squadra giallorossa ha mostrato tanti volti arrivando sul 4-1 ad inizio del secondo periodo, subendo poi la rimonta bresciana, con la squadra di Sussarello andata anche in vantaggio sul 5-6 al terzo tempo. Infine piazzando il 4-0 parziale che ha regalato i tre punti a Somà e compagni.  Il filo conduttore comunque è stata la arcigna difesa in situazione di inferiorità numerica.

 

Proprio il capitano aveva confezionato il vantaggio iniziale per Giacomo Lengueglia che aveva aperto le marcature, seguito dal pari ospite e dal successivo 2-1 firmato Filippo Rocchi, al primo gol stagionale.
Cesini comandava magistralmente la difesa e, davanti, la Rari sapeva pungere volando sul 4-1 con Corio che prima segna e poi procura il rigore trasformato da Somà.

Sul +3 ad inizio secondo periodo, la Rari si rilassa colpevolmente e, nel giro di 10 minuti, si trova sotto nel punteggio. Impronosticabile per quanto visto inizialmente. La prima rete in Serie A2 di Nicola Taramasco, bella finalizzazione dal palo su assist di Cesini, ha permesso alla Rari  di allungare sul momentaneo 5-3, poi un piccolo black-out con i ragazzi di Sussarello abili a sfruttare ogni occasione e portarsi così sul 5-6.

Le realizzazioni di Filippo Taramasco (che vola così a quota 4 gol in stagione) e Cesini, oltre alla rete ospite firmata da Stocco, portano la contesa sul 7-7 col quale si apre il quarto finale.

Nel momento decisivo, la Rari mostra i muscoli e Federico Merano abbassa la saracinesca. Il portiere giallorosso è stato il migliore in acqua esibendo una serie di prodezze nei momenti-clou. Dall’altro lato della vasca, la Rari segnava con continuità trascinata da Corio (autore di una doppietta e due rigori procurati) e Somà in zona-gol sulle rifiniture di Cesini e Rocchi.  La Rari arrivava così all’ 11-7 a 48 secondi dal termine e Mister Pisano ha così regalato l’esordio in A2 ai ‘canterani’ Pietro Cipriani e Samuele Porro.

 

Il tabellino

R.N.IMPERIA’57 – BRESCIA WATERPOLO 11-7
(3-1; 2-3; 2-3; 4-0)
IMPERIA – Merano; Cipriani, Porro, Bracco, Gandini, Merano G., Lengueglia 1, Corio 2, Taramasco N. 2, Somà cap. 3, Rocchi 1, Cesini 1, Taramasco F. 1. All.: Pisano
BRESCIA WP – Zavaglio, Stocco 1, Zugni 1, Copeta, Garozzo di Grazia M. 1, Garozzo di Grazia G. 1, Tortelli 1, Girati, Zanetti 1, Casanova 1, Lodi, Sordillo, Cammarota 1. All.: Sussarello
Note: usciti per limite di falli Zugni e Garozzo di Grazia (B) nel quarto tempo; Sup. Num.: Imperia 5/11 + tre rigori (due realizzati e uno sbagliato); Brescia 2/9

4 foto Sfoglia la gallery
Necrologie